A Tor Sapienza qualcosa di buono

Predisposta una delibera che andrà in giunta nei prossimi giorni per la realizzazione di un progetto di riordino del quartiere
di Alessandro Moriconi - 13 Gennaio 2015

Tor SapienzaFinalmente una buona notizia per i residenti di Tor Sapienza e non solo. Si tratta del completamento di un progetto di riordino del quartiere, una sorta di sogno accarrezzato ed inseguito da circa venti anni.

A darne notizia è lo stesso Assessore ai LL.PP. del Municipio Roma V Stefano Veglianti che ha predisposto una delibera che andrà in giunta nei prossimi giorni e che riguarda la realizzazione di un progetto avviato da anni e che lo stesso Presidente Palmieri aveva fatto proprio inserendolo nel suo discorso programmatico ad inizio Consiliatura.

“Non più promesse o vaghi progetti – ha detto Veglianti – e questo grazie al riconoscimento totale in bilancio dell’intera somma necessaria di ben 3.662.646,00 € che utilizzeremo nei due lotti in cui abbiamo diviso la realizzazione delle opere.

Con 2.583.000 € realizzeremo la riorganizzazione funzionale della viabilità per quanto concerne l’intersezione tra via della Rustica e Via Collatina e la nuova viabilità di collegamento tra via Collatina e via Prenestina con la realizzazione di via Tiratelli, nonchè la risistemazione delle aree limitrofe a detta intersezione, delimitate da via di Tor Sapienza.

Mentre con 1.070.392 € destinati al 2° Lotto realizzeremo il Parco Pubblico e una Piazza”.

“Siamo più che soddisfatti – ha aggiunto l’Assessore Veglianti – in quanto viste le difficoltà economiche del Comune di Roma non pensavamo che ci venisse riconosciuto l’intero importo delle opere progettate fin dai tempi del Municipio Roma VII e questo è dovuto oltre che alla nostra tenacia anche ad una diversa valutazione dei problemi di Tor Sapienza da parte della Giunta Comunale”.

“Ma il sogno continua – conclude con soddisfazione l’Assessore Veglianti – in quanto a breve inizieranno anche i lavori per la realizzazione delle residenze per ricollocare i gruppi familiari coinvolti nella realizzazione del tracciato Tav e per i quali dovremo anche realizzare un sistema fognario che si collegherà al collettore fognario esistente”.

Insomma, l’inizio del 2015 per il Quartiere di Tor Sapienza non è proprio malaccio.

La Sposa di Maria Pia

Commenti

  Commenti: 1


  1. ormai anche la normale amministrazione per cui sono stati eletti diventa “la realizzazione di un sogno” per le giunte romane. sono dieci anni che usate i soldi della collettività regalandoli agli amici delle cooperative ed oggi vi si dovrebbe dire anche grazie?
    Parliamo di opere di viabilità PRIMARIE non di regalare asili nidi parchi o aree sportive alla zona.
    E il resto? E il bello è che l’assessore ha anche la faccia di dire il sogno continua citando la realizzazione delle case compensazione tav che ormai sono15 anni che trenitalia deve far realizzare con il comune di roma nell’area dietro la ex peroni.SENZA PAROLE

Commenti