Tor Sapienza: “Riqualificare il parco con giochi inclusivi”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, Daniele Rinaldi e Christian Belluzzo
Redazione - 11 Gennaio 2020

“Alcuni anni fa, grazie soprattutto all’impegno incessante degli alunni delle scuole del quartiere sotto l’impulso dell’associazione l’Abbraccio della presidente Tiziana Rio, fu realizzato il parco di Tor Sapienza, che è situato nel cuore del quartiere, ma che in questi ultimi tempi è gravemente degradato essendo stato lasciato in completo abbandono con presenza di topi e zecche anche vicino ai cestini che quasi sempre sono colmi di rifiuti.

“Come Fratelli d’Italia abbiamo predisposto una mozione da presentare sia in Campidoglio che nel V municipio al fine di riqualificare in maniera completa il parco in modo da sostituire i giochi rotti e potenziare l’area verde anche con giochi inclusivi ed accessibili attuando le disposizioni della Convenzione Onu sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, posizionando panchine per genitori e nonni e realizzando una vera area cani adeguata ed attrezzata.

“Chiediamo al municipio e al dipartimento di intervenire con urgenza per stanziare i fondi necessari ed attivare le procedure per una gara pubblica che porti anche alla stipula di una convenzione che, a fronte di alcune attività private, preveda vari servizi tra cui apertura e chiusura del parco, la pulizia e lavori di piccola manutenzione oltre che consentire alla cittadinanza di poter fruire liberamente delle iniziative ludiche e culturali. Il M5s dimostri almeno in questa occasione di voler risolvere le problematiche dei cittadini, specie di quelli delle periferie come nel caso di Tor Sapienza”.

È quanto dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Daniele Rinaldi, coordinatore del partito in V municipio e Christian Belluzzo, consigliere municipale.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti