Tor Tre Teste. Chi fa rispettare i diritti dei disabili?

Accade nei pressi della chiesa di Meier in una strada non trafficata e vicino a Largo Cevasco che può ospitare centinaia di macchine
Attilio Migliorato - 29 Aprile 2021

Si può utilizzare, quando voglio e come voglio, un’area di sosta generica per uso esclusivo dei disabili? Aggiungo, per tutto il tempo che voglio?

Siamo sempre a Tor Tre Teste, nei pressi della Parrocchia Dio Padre Misericordioso con strada non trafficata e capienza di parcheggi e vicino a Largo Cevasco vuota e che potrebbe ospitare centinaia di macchine.
Passeggiando per andare al supermercato ho incrociato una bella signora seduta in macchina, con contrassegno disabili, che su un cartello scriveva: «Vuoi il mio posto? Prenditi il mio handicap».
Era arrabbiata, poi desolata ha stracciato il foglio, ha messo in moto la macchina ed è andata via.
Non ho controllato, non è mio compito, se le macchine parcheggiate nella foto abbiano o meno i diritti. Non so quanto tempo lo abbiano occupato il parcheggio.
Posso solo fare una “brutta” battuta: se si stringevano un pochino anche una quarta macchina sarebbe entrata, nei due posti previsti…

La bella signora, disabile, sicuramente NO!!

I suoi diritti chi li fa rispettare?

Buona Giornata, anche agli incivili.

Centro Commerciale Primavera Saldi 2023

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti