Tor Vergata: gli incontri di giugno 2012 della Facoltà di Lettere e Filosofia

Il calendario completo
Enzo Luciani - 29 Maggio 2012

Ecco il calendario degli incontri di Giugno 2012 organizzati dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Roma Tor Vergata. 

MERCOLEDÌ 6 GIUGNO ore 9.00 – 13.00 (Sala Riunioni “Roberto Pretagostini”) Dipartimento di Studi Umanistici Dottorato di Ricerca in Antichità Classiche e loro Fortuna: Archeologia, Filologia, Storia – Giornata di Studio ISRAELE NELL’ANTICHITÀ: NUOVE RICERCHE DI STORIA, ARCHEOLOGIA, EPIGRAFIA
ore 9.00:
Eugenio Lanzillotta: Introduzione all’incontro
Werner Eck:
Riconoscere contesti: il multilingue Corpus Inscriptionum Iudaeae / Palestinae (CIIP)
Margherita Bonanno – Fulvia Ciliberto:
Presentazione del volume degli Atti del Convegno Dal regno di Iudaea alla provincia di Syria
et Palaestina. L’archeologia nella Terra Santa a cura di Fulvia Ciliberto
ore 11.15 – 11.30: Intervallo
Cecilia Ricci – Daniela Quadrino:
I graffiti dell’area 1 della cosiddetta ‘casa di Pietro’ a Cafarnao: work in progress
Luca Arcari – Carmine Pisano:
Ta Ioudaika. Linee guida per il progetto di un corpus della storiografia greca frammentaria
sul mondo ebraico
Milva di Cesare:
La rivolta di Bar Kokhba: fonti classiche, patristiche e rabbiniche
Ilaria Sforza:
Il Peri Ioudaion dello pseudo-Ecateo
Segreteria organizzativa:
lanzillotta@lettere.uniroma2.it; danielaquadrino@gmail.com

MERCOLEDÌ 13 GIUGNO ore 17.30 – 19.30 (Auditorium) Facoltà di Ingegneria, Master In Ingegneria del Suono – Concerto I VENTI VIOLONCELLI DEL SANTA CECILIA
Direttori: Maurizio Gambini e Maurizio Massarelli
Saluto del Direttore del Master in Ingegneria del Suono, Prof. Mario Salerno
Il concerto, realizzato in collaborazione con il Conservatorio Santa Cecilia, offre un programma raro e prezioso sia per l’organico proposto (neppure le più grandi orchestre sinfoniche dispongono di venti violoncelli!) sia per gli autori interpretati, tutti, per varie ragioni, "legati" a Roma: Luigi Boccherini, Luigi Forino, Luciano Berio, Franco Mannino, Franco Antonio Mirenzi e Maurizio Gabrieli. Unica eccezione alla "romanità" è costituita dell’esecuzione della celebre Aria dalla Bachianas Brasileiras n. 5 di Heithor Villa-Lobos che vede l’importante presenza del soprano Teresa Delia Surratt. Esecutori sono i migliori studenti di violoncello del conservatorio romano diretti dai loro maestri Maurizio Gambini e Maurizio Massarelli.
Ingresso libero

GIOVEDÌ 14 GIUGNO ore 14.00 – 17.30 (Facoltà di Lettere e Filosofia: Aula T25) Master in SONIC ARTS, Facoltà di Lettere e Filosofia – Facoltà di Ingegneria – XVI Rassegna di seminari “Tecnologia elettronica fra suono e musica”
ore 14.00 – 15.30: Marco Moschetti (Korg Italy):
EVOLUZIONE DELLA SINTESI PER CAMPIONAMENTO NEL TEMPO
ore 15.30 – 17.30: Michelangelo Lupone (CRM, Centro Ricerche Musicali, Roma
– Conservatorio de L’Aquila "Alfredo Casella"):
INTERATTIVO, ADATTIVO, EVOLUTIVO – LO STRUMENTO E L’OPERA MUSICALE
Coordina e introduce il Direttore del Master in SONIC ARTS, Prof. Giovanni Costantini
(docente di Tecnologie circuitali per il suono presso la Facoltà di Ingegneria
e di Musica Elettronica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia – Università di Roma
Tor Vergata)
Info: www.mastertas.uniroma2.it
Ingresso libero

Il Seminario è orientato alla presentazione dei nuovi linguaggi della musica contemporanea che si avvalgono di tecnologie avanzate e dei risultati delle più recenti ricerche scientifiche sulla percezione e approfondisce il rapporto tra musica ed arti visive. Tra gli strumenti e le invenzioni saranno descritti il Feed-drum, strumento a membrana in grado di trasformare
il suono breve tipico degli strumenti a percussione, nel suono lungo e modulato tipico degli strumenti a corda; i Planofoni, particolari superfici che diffondono il suono in modo uniforme sfruttando le qualità vibrazionali della materia di cui sono composti; gli Olofoni, proiettori di suono basati sull’emissione di onde quasi piane e progettati per realizzare un sistema multifonico di elevato controllo sul movimento e sulla scultura del fronte sonoro. Verranno evidenziati i nuovi principi di interattività nell’opera d’arte contemporanea e gli sviluppi artistici a cui tali principi stanno conducendo. In particolare saranno illustrate alcune tra le ultime creazioni, dove l’opera
risponde a criteri di “adattamento” e di possibile “evoluzione” di se stessa, alla maniera di un organismo vivente.

GIOVEDI’ 14 GIUGNO ore 18.00 – 20.00 (Auditorium) Master in SONIC ARTS, Facoltà di Lettere e Filosofia – Facoltà di Ingegneria: CONCERTO MULTIMEDIALE
Saranno eseguite musiche e opere multimediali di Alessandro Cipriani, Luigi Ceccarelli, Dario Colozza,
Michelangelo Lupone, Danilo Santilli
Coordina e introduce il Direttore del Master in SONIC ARTS, Prof. Giovanni Costantini (docente
di Tecnologie circuitali per il suono presso la Facoltà di Ingegneria e di Musica Elettronica presso la Facoltà di Lettere e Filosofia – Università di Roma Tor Vergata)
Info: www.mastertas.uniroma2.it
Ingresso libero

VENERDÌ 15 GIUGNO ore 16.30 – 18.30 (Dipartimento di Filosofia, Villa Mirafiori, Aula 10: via Carlo Fea 2, Roma) Centro Interuniversitario RES Viva (Ricerche Epistemologiche e Storiche sulle Scienze del Vivente)
www.resviva.it – Dipartimento di Filosofia, Sapienza Università di Roma
Ciclo di conferenze a cadenza mensile
Gli incontri di RES Viva: Antinomie e polarizzazioni
PIETRO RAMELLINI:
AMBIENTE/ORGANISMO
LE CONFERENZE RIPRENDERANNO A PARTIRE DA OTTOBRE 2012. LE DATE SARANNO COMUNICATE SUCCESSIVAMENTE (OTTOBRE 2012: ROBERTO CORDESCHI, NATURALE/ARTIFICIALE; NOVEMBRE 2012: SILVIA CAIANIELLO, MODULARE/GLOBALE; DICEMBRE 2012: EMANUELE COCO, DETERMINATO/INDETERMINATO)
Per informazioni:
organizzazione scientifica e coordinamento RES Viva (www.resviva.it)
continenza@lettere.uniroma2.it

RES Viva organizza un ciclo di conferenze sul tema “Antinomie e polarizzazioni”. Molteplici contrapposizioni tematiche hanno punteggiato lo sviluppo teorico della biologia e della filosofia della biologia: caso/necessità; struttura/funzione; ambiente/organismo; naturale/artificiale; continuo/discontinuo; modulare/globale… Si tratta di antinomie strutturalmente inconciliabili o di switch gestaltici che danno luogo a polarizzazioni non necessariamente alternative nella dinamica del discorso scientifico?
MARTEDÌ 19 GIUGNO ore 17.00 – 19.00 (Aula Sabatino Moscati)
Scuola Superiore di Studi in Filosofia
Lezione di chiusura dell’Anno Accademico:
MONDO DELLA VERITÀ, MONDO DELL’OPINIONE
Relatore, Prof. GENNARO SASSO (Accademia dei Lincei)
Presiede il Prof. Aldo Brancacci (docente di Storia della Filosofia Antica)

Adotta Abitare A

VENERDÌ 22 GIUGNO ore 10.30 – 18.00 (The British School at Rome: via Gramsci 61, 00197 Roma)
Sensibilia (Colloquium on Perception and Experience) – www.sensibilia.it
(Direttore, Prof. Tonino Griffero)
6 – 2012 COSE
ore 10.30: Introduzione di Maria Giuseppina Di Monte (Galleria nazionale d’arte moderna) e Joanna Kostylo (The British School at Rome)
ore 11.00: Francesca Dragotto (Univ. di Roma Tor Vergata), Cos’è la cosa, nella lingua
e nel linguaggio
ore 12.00: Silvia Pedone (Univ. di Roma Tor Vergata/Galleria Corsini), Al posto di se stessi.
La paradossale identità dell’effigie rituale
ore 15.00: Elio Franzini (Univ. Statale di Milano), Ontologia della cosa spirituale
ore 16.00: Tonino Griffero (Univ. di Roma Tor Vergata), Soffia dove vuole: il vento e altre quasi-cose
ore 17.00: Giovanna Pinna (Univ. del Molise), Cose d’aria. Morfologia e nuvole in Goethe
Per info e contatti: www.sensibilia.it; info.sensibilia@gmail.com

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti