Tredici milioni e mezzo l’anno – Applausi e fischi – ‘Tertium non datur’

Fatti e misfatti di maggio 2012 di Mario Relandini
Enzo Luciani - 9 Maggio 2012

Tredici milioni e mezzo l’anno

"I novanta dirigenti dell’Atac (l’azienda romana del pubblico trasporto) – i dati sono stati forniti dal Comune – percepiscono, in un anno, più di tredici milioni e mezzo di euro".

Molto meno, poverini, dei minuti che i cittadini romani, ogni anno, sono costretti ad attendere prima dell’arrivo di un bus o di un tram su quasi tutte le linee. Altro, infatti, che tredici milioni e mezzo di minuti. Provare per credere, signori novanta dirigenti dell’Atac che vi spostate comodamente sulle "auto blu". 

Applausi e fischi

"Un emendamento al disegno di legge anticorruzione presentato per stoppare doppi incarichi e doppi stipendi ai magistrati ordinari, amministrativi e contabili – si è avuta notizia – è passato nelle Commisioni congiunte Affari costituzionali e Giustizia con il parere contrario del Governo".

Un applauso al deputato del Pd Roberto Giachetti che quell’emendamento aveva presentato? Certamente. Una perplessità, però, e una preoccupazione. La perplessità è che gli altri membri del Pd nelle due Commissioni riunite non hanno votato a favore dell’emendamento, ma si sono astenuti. La preoccupazione è che, subito dopo l’esito della "votazione anticasta", il casiniano Roberto Rao ha fatto sapere che il suo gruppo, insieme con i gruppi del Pd e del Pdl, si sono messi subito al lavoro per scongiurare in aula questo torto a quei poveri magistrati. E poi c’è chi indigna, se in tanti votano Beppe Grillo…

"Tertium non datur"

"Pierferdinando Casini – hanno dedotto tutti i giornali dalle sue ultime dichiarazioni dopo i risultati delle amministrative parziali – ha sostanzialmente sciolto il "Terzo Polo"".

Adotta Abitare A

Positivo, se non altro, culturalmente. Ripassando la geografia, evidentemente, Pierferdinando Casini ha riscoperto che i Poli sono soltanto due – uno a nord e l’altro a sud – e che in mezzo, semmai, non c’è e non c’è mai stato un terzo Polo, ma l’Equatore.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti