Troppo lenta la raccolta degli pneumatici usati a Roma

Massaro - Benvenuti (F.I): "Istituzioni intervengano a tutela dei gommisti e della salute pubblica"
Enzo Luciani - 5 Febbraio 2021

“Molti gommisti romani ci hanno segnalato che da tempo la raccolta degli pneumatici fuori uso non viene effettuata con la necessaria frequenza da parte dei consorzi preposti al ritiro e questa situazione rischia di protrarsi ulteriormente se non ci saranno interventi più incisivi da parte delle Istituzioni competenti – dichiarano il Vice Coordinatore Romano di Forza Italia Pietrangelo Massaro e il Delegato all’Ambiente Piergiorgio Benvenuti.

“Si tratta di un grave problema – spiegano i dirigenti azzurri – soprattutto per quei negozi di vendita e assistenza di piccole e medie dimensioni che, nella Capitale, sono la stragrande maggioranza. Non avendo adeguati spazi per lo stoccaggio degli pneumatici i gommisti si trovano infatti a pendolare tra interno ed esterno del proprio negozio con le carcasse delle gomme che i consorzi ritirano con bassa frequenza.
Tutto ciò, oltre ai disagi dell’organizzazione interna aziendale, crea un problema di decoro e mancato rispetto delle vigenti norme igienico sanitarie, esponendo i titolari di queste attività commerciali alle denunce dei vigili urbani, dei vigili del fuoco e dei condomini dei palazzi”.

“Nonostante il Ministero dell’Ambiente – proseguono Massaro e Benvenuti – abbia posto dal 1° gennaio 2021 l’obbligo ai consorzi obbligatori di raccogliere una quota aggiuntiva del 15% degli PFU rispetto ai target di riferimento e nonostante i gommisti paghino oggi una tassa ambientale che ha un costo medio di 3,58 più Iva al momento della acquisto degli pneumatici necessari per la sostituzione degli PFU, il servizio a Roma non sta funzionando come dovrebbe”.

“Si chiede dunque al Sindaco di Roma – concludono Massaro e Benvenuti – di attivarsi presso le Istituzioni competenti affinché siano adottati tutti i provvedimenti atti a rendere più efficiente il servizio di ritiro degli pneumatici, al fine di garantire la salute di chi lavora in questi luoghi e, in generale, la salute pubblica dei cittadini romani”.

L’importanza degli pneumatici

 

Pneumatici, cosa verificare in estate?


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti