Un incontro emozionante

Il resoconto di un incontro con i poeti Giovanna Giovannini e Vincenzo Luciani della Classe IV A del Plesso "Via Pergolato" dell'I.C. "via Olcese"
Enzo Luciani - 17 Febbraio 2013

Martedì 4 dicembre i poeti Giovanna Giovannini e Vincenzo Luciani sono venuti in visita nella nostra classe per leggere alcune poesie composte da noi e per rispondere alle nostre domande.

L’emozione di poter conoscere queste due persone così importanti ci ha fatto sentire euforici e impazienti per tutta la settimana precedente. Un bel momento è stato quando il signor Luciani ha letto la Poesia "Lentiggini e sorrisi" che ha composto per una ragazzina di cui si era innamorato quando aveva la nostra età.

Un’altra cosa che ci ha colpito è stato il modo in cui la poetessa Giovannini ha declamato dei versi di Salvatore Quasimodo.

Ci siamo, poi, divertiti a comporre un’allegra filastrocca dopo aver suggerito delle parole scaturite dalla nostra fantasia.

Prima di andare via ci hanno regalato dei testi di vario genere e delle agende del 2013. Sono proprio delle persone importanti per noi… abbiamo fatto la fila per chiedere il loro autografo! Dobbiamo dire, però, che anche Loro ci hanno fatto sentire importanti nel momento in cui hanno ascoltato con molta attenzione i nostri pensieri e le nostre Poesie.

Per la fine dell’anno scolastico, ci siamo prefissi di realizzare un libro che raccoglierà tutti i nostri capolavori; sarà nostra premura farne dono ai due colleghi di penna. Dopo averli ringraziati, li abbiamo invitati a tornare ancora a farci visita.

Da questo incontro abbiamo imparato che la Poesia è spontaneità, naturalezza e bellezza d’animo…dobbiamo saper vedere qualsiasi momento della vita in maniera poetica…aiuterebbe tutti gli uomini a vivere meglio! Questo susseguirsi di emozioni, sensazioni e momenti entusiasmanti hanno fatto di questo giorno…un giorno speciale che ricorderemo per sempre.

CLASSE IV A
PLESSO "VIA DEL PERGOLATO"
I.C. "VIA OLCESE"
DIRIGENTE SCOLASTICO: SANTORO TIZIANA
INSS: CLARA-DANIELA-MICHELA 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti