‘Un lago di Talenti – La principessa dei Laghi Italy’: ecco le vincitrici

Si è conclusa la prima edizione della kermesse ideata e organizzata all'Agenzia Spettacolo, Arte, Cultura Internazionale (S.A.C.I.) di Umberto Giannini
di G. V. - 19 Settembre 2011

Lago di Bracciano 19 settembre 2011: E’ sceso il sipario sulla prima edizione della manifestazione "Un Lago di Talenti – La Principessa dei Laghi Italy", la kermesse organizzata per aprire al grande mondo dello spettacolo e della moda, ma anche dell’arte, aspiranti giovani dall’Agenzia Spettacolo, Arte, Cultura Internazionale (S.A.C.I.) di Umberto Giannini con il patrocino dei Comuni di Bracciano, Anguillara, Trevignano, Manziana, Canale Monterano, Consorzio Lago di Bracciano.

La serata conclusiva giovedì 15 settembre in piazza IV Novembre a Bracciano ha decretato le vincitrici del concorso che mira oltre a far emergere le professionalità in vari ambiti delle giovanissime anche creare un’occasione di confronto anche con altre realtà, nazionali ed internazionali, affacciate sui laghi.

Una giuria, composta da esperi del settore e da rappresentanti di aziende che hanno sponsorizzato l’evento, hanno consegnare il trofeo Astro Nascente per le sezioni moda e spettacolo.

Per la sezione Moda è risultata prima classificata Alessia Colasanti 17 anni di Anguillara, al secondo posto Silvia Fasciani, 21 anni di Anguillara, al terzo posto Giorgina Capogna, 20 anni di Roma.

Per la sezione Spettacolo la prima classificata è stata Ilenia Marzano, 20 anni di Trevignano. Per la sezione Nuoto Nicole Fraticelli, di Anguillara. A ciascuna delle prime classificate è stata consegnata anche la collana-gioiello in argento "Astro Nascente", frutto della maestria orafa di Luca Marrocco, gioielliere in Anguillara.

Ampio successo ha riscosso inoltre la sezione Arte, aperta anche a candidate oltre i 30 anni. In particolare le artiste, alcune delle quali professioniste, si sono cimentate nella realizzazione di opere ex novo ispirate al territorio del lago di Bracciano. Le opere sono state esposte dal 1 al 16 settembre nelle sale dell’Archivio Storico di Bracciano. La direzione artistica, l’allestimento mostra e la premiazione sono state curate da Margherita Valboa su incarico della S.A.C.I..

Venerdì 16 settembre alle 18.30 si sono tenute le premiazioni. La giuria composta da Margherita Valboa, coordinatrice, Renata Battaglini (critico d’arte), Roberto De Angelis (sociologo), Carla Michelli (funzionaria Galleria d’Arte Moderna), Romano Petrucci (critico d’arte), dopo aver esaminato attentamente le opere e unanimemente espresso un apprezzamento per tutte le opere presentate, ha individuato le vincitrici. Il primo premio è stato assegnato a Palma Bellardoni per l’opera "Il lago nascosto" (motivazione: propone uno sguardo non convenzionale sul paesaggio lacustre, sollecita l’archetipo inquietante connesso alle acque oscure contrastato da una rassicurante rappresentazione dell’alveo vulcanico, ne nasce un forte espressionismo materico e coloristico). Il secondo premio è stato assegnato a Rosanna Della Valle per l’opera "La piazzetta" (motivazione: l’opera esprime un forte realismo intimistico, con la capacità di elevare il dato pittorico a dato sensibile, attenta, come appare alle più sottili vibrazioni atmosferiche, senza cadere nella banalità oleografica). A ritirare il terzo premio è stata Giulia Fontana per l’opera "Settembre" (motivazione: sensibile e raffinato è il suo rapporto con il lago autunnale usando un cromatismo minimalista, ma efficace, per esprimere un senso lirico dell’atmosfera lacustre).

A consegnare i trofei Astro Nascente l’assessore alle Politiche Gianpiero Nardelli. "La sezione arte è tra quelle proposte dal concorso la sezione che più si inserisce nei nostri interessi – ha detto l’assessore aggiungendo che – la manifestazione nel suo complesso, alla sua prima edizione ha mostrato grandi potenzialità che possono senz’altro essere collaudate al meglio e messe a punto nell’edizione 2012".

Adotta Abitare A

Al termine del grande sforzo organizzativo l’ideatore Umberto Giannini ha espresso i suoi ringraziamenti a quanti a vario titolo hanno sostenuto l’iniziativa, dalle amministrazioni locali agli sponsor, alle stesse ragazze che si sono messe in gioco, alle artiste, e a dato appuntamento per l’edizione del prossimo anno.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti