Un ufficio postale senza adeguate protezioni a Colli Aniene

Gli abitanti del quartiere e non solo mostrano segni di inquietudine per la vicenda dell'Ufficio Postale di v.le Palmiro Togliatti
Redazione - 29 Settembre 2017

Gli abitanti di Colli Aniene e non solo cominciano a mostrare segni di inquietudine per la vicenda dell’Ufficio Postale di v.le Palmiro Togliatti.

Nel febbraio 2017 l’Ufficio è stato traslocato sul piazzale all’interno di un grande container per poter effettuare lavori di manutenzione straordinaria dell’edificio.

I lavori dovevano durare 3/4 mesi, ma i locali ristrutturati rimangono ancora chiusi provocando un disagio e un disservizio serio.

Da qualche giorno “per motivi di sicurezza” il cittadino che deve prelevare i suoi soldi dal proprio libretto si sente dire che non può prelevare più di 1.000,00 euro; cosa che non succede in tutti gli altri uffici postali.

Cosa aspetta l’amministrazione delle Poste, che accada una rapina magari con feriti o vittime?

I cittadini del quartiere e noi con loro vogliamo sapere quanto tempo bisogna ancora aspettare. I cittadini di Colli Aniene sono stufi e arrabbiati, anche per la mancanza di informazioni.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti