Un viaggio emozionale tra musica e parole per il Terzo Pomeriggio Culturale a Tor Tre Teste

Domenica 7 aprile Storie di un viaggiatore con gli Egeo presso il Centro Culturale Lepetit
Maria Mimmo - 10 Aprile 2019
Abitare A Speciale

Si è tenuto domenica 7 aprile 2019 l’ultimo appuntamento con i Pomeriggi Culturali al Centro Lepetit organizzato dall’Incontro Associazione Culturale di Tor Tre Teste APS ed il Coro Accordi e Note, con la direzione artistica del M° Roberto Boarini ed il coordinamento di Palmira Pasqualini, Presidente del Coro che, come di consueto, ha aperto la serata eseguendo due brani di Fabrizio De André.

Questo terzo incontro ha visto il debutto del progetto Egeo (Roberto Boarini – violoncello e pianoforte, Cristiano De Capua – chitarra elettrica, Luca Mefalopulos – chitarra classica, Massimo Stocchi – basso elettrico, con la partecipazione di Silvia Andracchio alla viola e Ottavio Saviano – batteria e percussioni) con Storie di un viaggiatore, nato dall’incontro tra i sogni di coloro che hanno dato vita alla formazione.

Brani strumentali inframezzati da versi, ricordi, racconti (testi e musiche di Luca Mefalopulos) in un viaggio dove narratore e guida d’eccezione è stata la poesia, attraverso le parole, le note, gli accordi, gli sguardi e l’energia dei musicisti, in un percorso evocativo e sensoriale. Bastava chiudere gli occhi e lasciarsi andare alle atmosfere anticipate dai titoli per viaggiare. Con Sabaudia, Panarea e Rodi ti ritrovavi in riva al mare cullato dalle onde e accarezzato dalla brezza marina, con il profumo del sale addosso. Aria di primavera, La fine dell’estate, Ultimo Autunno e Prima dell’inverno ti accompagnavano attraverso il cambiamento dei colori, della luce, dell’odore dell’aria e delle sensazioni che ogni stagione produce. E la musica e il ritmo di Storie di un viaggiatore, che dà il nome e ha chiuso lo spettacolo, è stata quasi la sintesi di tutto ciò che un viaggio può rappresentare ovvero un percorso tutto da scoprire, un sentiero da vivere minuto per minuto, fatto di immagini e sensazioni diverse che rimangono dentro di noi per riemergere in un momento qualsiasi con allegria, con nostalgia e con la voglia di ripartire. La bravura e il coinvolgimento che i musicisti hanno saputo creare col pubblico, entusiasta ed emozionato, hanno contribuito a rendere eccezionale la serata. Ogni viaggio, in qualunque modalità avvenga, è un regalo e gli Egeo ce ne hanno fatto uno davvero speciale.

Nei saluti di apertura del Presidente dell’Associazione Giorgio Grillo e del Presidente del Coro Palmira Pasqualini, è stato sottolineato quanto i Pomeriggi Culturali siano stati accolti con grande affluenza e grande soddisfazione del pubblico per l’elevata qualità della proposta artistico-culturale.  Il che conferma l’importanza dei Centri Culturali specie nelle periferie come punti di aggregazione e di divulgazione della cultura e ripaga dell’impegno, della fatica e delle difficoltà a cui l’organizzazione deve spesso far fronte.

 

Per info: Coro Accordi e Note – Centro Culturale Lepetit, Via Roberto Lepetit, 86 – 00155 Roma – Tel. 06/2283794

 

Foto di Franco Giorgi

 

Maria Mimmo 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti