Una nuova sfida per il bilancio partecipativo: “Cervelletta: tra storia e natura”

Il Coordinamento Uniti per la Cervelletta - 17 Luglio 2019
Abitare A Speciale

Uniti per la Cervelletta partecipa a #RomaDecide, il Bilancio Partecipativo 2019 di Roma Capitale: i cittadini e l’Amministrazione decidono insieme, per la prima volta, come investire 20 milioni di euro, su tutto il territorio, per la tutela del decoro urbano.

Come Uniti per la Cervelletta siamo arrivati tardi a questo appuntamento ma ci vogliamo misurare in questa “missione impossibile” con determinazione e confidando nei legami con le realtà territoriali del IV e V Municipio, con la generosa partecipazione dei ragazzi del Cinema America, con la condivisione dei cittadini che ci hanno accompagnato in questi anni per la salvaguardia del Casale, della Torre della Cervelletta, del meraviglioso ambiente della Riserva Naturale della Valle dell’Aniene.

Vogliamo testimoniare il rispetto dell’ambiente, della ricchezza della fauna e della flora del Parco della Cervelletta, della Riserva naturale della Valle dell’Aniene.

Per conservare nella sua integrità l’agro romano. Ne vogliamo mantenere l’originalità e la bellezza, salvaguardandolo da quanti ne vorrebbero fare un parco giochi di quella megalopoli già troppo incombente.

Il perché della proposta “Cervelletta: tra storia e natura”

Con la proposta “Cervelletta: tra storia e natura” che abbiamo inserito nel bilancio partecipato di Roma Capitale e con gli obiettivi che abbiamo indicato vogliamo sollecitare l’attenzione per un sito che ha attraversato e testimoniato la storia e le vicende di Roma.

Quell’area è un libro di storia. Vi leggiamo la storia di Roma antica (villa tardo imperiale), del potere papalino (domus cultae), del periodo medievale e rinascimentale (torre del 1200, casale del 1684), della Roma post-unitaria e delle questioni legate al suo divenire capitale (la bonifica dell’agro romano, la battaglia contro la malaria, le trasformazioni sociali (le scuole contadine, la prima parrocchia in agro romano).

E a ben vedere la tenuta della Cervelletta ci racconta le trasformazioni della città con la sua espansione (Tor Cervara, la Rustica e Colli Aniene), del passaggio da una tensione cementificatrice alla moderna sensibilità ambientalista ed ecologica.

Non è impresa semplice ma proponiamo di coniugare ambiente, storia e cultura nel rispetto della dimensione agreste che è propria di questa magica parte di città.

L’occasione offerta, il bilancio partecipativo di Roma Capitale, non potevamo disertarla. Sarà “impresa impossibile” ma con l’attenzione e la condivisione dei tante realtà territoriali, con il supporto del Cinema America, dei tanti cittadini che amano e frequentano la Cervelletta, con l’ostinata difesa che da quasi vent’anni viene testimoniata, speriamo di conquistare un piccolo risarcimento; il Parco della Cervelletta lo merita davvero.

Come votare il progetto “Cervelletta: tra storia e natura”

Per votare occorre l’account di Roma Capitale o essere in possesso dello SPID.
Vai su bilancio partecipativo di Roma Capitale
ESEGUI IL LOGIN CON LE TUE CREDENZIALI o ACCESSO TRAMITE SPID
Filtra la lista per IV municipio
Individua la proposta “Cervelletta: tra storia e natura” e VOTALA.

Il Coordinamento Uniti per la Cervelletta


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti