Una stele a ricordo dei cittadini della Rustica caduti in guerra

Sarà collocata nell'area del nuovo mercato
Enzo Luciani - 22 marzo 2010

Nella seduta del Consiglio del VII municipio del 12 di marzo 2010 è stata approvata all’unanimità una risoluzione con la quale si impegna il presidente a predisporre i necessari provvedimenti per collocare nell’area del nuovo mercato una stele a ricordo "dei cittadini della Rustica caduti o dispersi durante il conflitto mondiale 1940 – 1945 e in missioni di pace dell’Onu nel 1993“.

Tutto nasce dal fatto che sul sagrato della vecchia chiesa del quartiere La Rustica era installata una stele che ricordava i caduti o i dispersi nel 2° conflitto mondiale. Si trattava dell’artigliere Matteo Avalle (arruolato nell’Armir e deceduto sul fronte russo nel 1942) e del marinaio Cesario Mileno (morto nell’affondamento della corazzata “Roma” al largo della Sardegna il 9 settembre 1943). La stele è stata rimossa o probabilmente è andata distrutta nel corso della realizzazione del nuovo complesso parrocchiale, molti anni fa.

Altri nomi di cittadini della Rustica caduti in guerra si sono avuti solo in seguito: ad esempio il fante Filippo Straqualuzzi risultava disperso durante la ritirata dell’Armata Italiana dal fronte russo nel gennaio del 1943. Nè poteva mancare il nome del tenente pilota Fabio Montagna, caduto in Mozambico il 25 novembre 1993 durante la missione di pace dell’Onu.

"Non possiamo che apprezzare l’iniziativa intrapresa dal Municipio -, rende noto il Comitato di quartiere di La Rustica. "In questo modo – prosegue il comitato – si valorizza la memoria e si continua a far vivere il ricordo delle vittime delle guerre e dei caduti per salvaguardare la pace e la convivenza civile nel mondo. Ringraziamo per questo il consigliere Marinucci e il "nostro" Mario Alvise Giuliana, autore in aula consiliare di una circostanziata e minuziosa ricostruzione dei fatti storici utili alla definizione dell’iniziativa. Proprio nello spirito della risoluzione, invitiamo tutti coloro che fossero a conoscenza di altre persone perite nelle guerre mondiali o altri contesti a comunicarli tempestivamente al Comitato o direttamente al VII municipio."


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti