“Urban Nature: la festa della Natura in città” l’8 e 9 ottobre 

Redazione - 5 Ottobre 2022

Nel fine settimana dell’8 e 9 ottobre 2022 torna l’evento nazionale “Urban Nature: la festa della Natura in città” che giunge quest’anno alla sua VI edizione, un’iniziativa promossa dal WWF per diffondere il valore e la cura della natura in città per il benessere delle persone, rinnovando il modo di pensare e pianificare gli spazi urbani, e favorendo azioni virtuose da parte di amministratori, comunità, cittadini, imprese, università e scuole per proteggere e incrementare la biodiversità nei sistemi urbani.

L’edizione 2022, dal titolo “La Natura si fa Cura”, vuole evidenziare sempre di più l’inscindibile legame tra salute umana e salute della natura, a partire dalle città e dalle aree urbane dove il 55% della popolazione mondiale vive e dove nei prossimi 30 anni si arriverà al 70%: ma a oggi nelle città italiane il verde attrezzato allo sport e al gioco rappresenta appena il 14% del verde urbano, un gap che va colmato attraverso una riqualificazione pianificata delle nostre città.

Quest’anno poi verrà realizzata una grande raccolta fondi nelle piazze italiane: grazie all’acquisto di una piccola felce tutti potranno aiutare il WWF a portare la natura negli ospedali in cui i più piccoli sono costretti a mesi di ricovero in attesa della guarigione. Un regalo che si trasformerà in un enorme beneficio per migliaia di piccoli pazienti.

L’obiettivo, infatti, è quello di realizzare 10 Oasi in ospedale*, nei giardini delle strutture pediatriche e altre strutture terapeutiche del nostro Paese. Il messaggio è semplice: la “Natura si fa cura” poiché, come dimostrano numerose ricerche, la presenza di spazi verdi favorisce il recupero, le terapie e l’apprendimento dei piccoli pazienti, soprattutto quelli a lunga degenza.
“Urban Nature a Roma è da sempre occasione per coinvolgere tutti i cittadini e in particolare i più giovani alla conoscenza della Natura, anche quella prossima ai luoghi a loro più familiari – dichiara Raniero Maggini Presidente del WWF Roma e Area Metropolitana – Quest’anno, a conferma di questo, il WWF, che ha già regalato Aule di Natura a tante Scuole in tutta Italia, ha l’ambizioso obiettivo di portare Oasi di Natura negli ospedali pediatrici italiani e con esse il benessere che la Natura è capace di donarci.”

LE INIZIATIVE NELLE VILLE DI ROMA

WWF e A.I.Me.F. (Associazione Italiana di Medicina Forestale)
DOMENICA 9 OTTOBRE  –  VILLA PAMPHILJ

APPUNTAMENTO Domenica 9 ottobre alle ore 9.15 presso l’entrata di Via Aurelia antica 327) dalle 9.30 alle 12.30.
Esperienza di Immersione Forestale nel Parco Urbano di VILLA PAMPHILJ, per imparare a riconnetterci alla Natura con ascolto della Musica delle Piante
Fascia di età: adulti 25 – 60 anni
Per questa attività è consigliata la prenotazione scrivendo a info@wwfroma.it  entro le ore 12 di sabato 8 ottobre.

 

WWF E AMICI DI VILLA SCIARRA
DOMENICA 9 OTTOBRE – VILLA SCIARRA: GIORNATA DI CURA E TUTELA

Adotta Abitare A

APPUNTAMENTO: alle ORE 10.00 ai due ingressi della villa, dove saranno presenti i rappresentanti dell’associazione (con dei tavolini). Il primo ingresso è in via Calandrelli, il secondo a Largo Giovanni Berchet
Non c’è bisogno di prenotarsi ma basta presentarsi la mattina e saranno formate le squadre – L’orario è 10.00-13.00
Se possibile portare dei guanti con sé
ORE 10.00
Appuntamento con i volontari per pulire e sistemare il giardino (con la risistemazione della garitta)
Ore 10.30
Yoga bimbi in inglese insieme a Costanza Ciabati e le letture animate a cura di Wonder up
ORE 11.00
Presentazione del libro “Racconti aperti sul Mose e la salvaguardia di Venezia” di Giuseppe Fiengo (presso il Gazebo)

WWF e ASSOCIAZIONE SOTTERRANEI DI ROMA e OSSERVATORIO SHERWOOD

SABATO 8 OTTOBRE – VILLA ADA

APPUNTAMENTO ore 15.00 in Via Salaria 267, ingresso della Ambasciata di Egitto

Passeggiata all’interno del bosco di Villa Ada alla scoperta della foresta e della fauna urbana. Storia, natura e curiosità in giro per la Villa; con l’ausilio del Vostro cellulare o tablet si parteciperà ad una visita interattiva che con illustrazioni e foto vi riporterà indietro nel tempo mentre si osserva il presente La difficoltà è bassa, per circa 2h di camminata. Il percorso è adatto a tutti e si consigliano scarpe comode e borraccia.

Per questa attività è necessaria la prenotazione scrivendo a info@wwfroma.it entro le ore 14 di venerdì 7 ottobre


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti