V Memorial Alessandro Bini

Sabato 26 maggio alle ore 16,30 presso l’impianto sportivo “Agapito Sbardella” torneo di calcio riservato alla categoria Giovanissimi 98
Enzo Luciani - 23 Maggio 2012

Sabato 26 maggio alle ore 16,30 presso l’impianto sportivo “Agapito Sbardella”, gestito dalla società A.S.D. Giardinetti 1957, aprirà i battenti il V Memorial Alessandro Bini, torneo di calcio riservato alla categoria Giovanissimi 98. Dallo scorso anno l’Associazione Alessandro Bini ha deciso di rendere itinerante tale manifestazione e dopo il “Fuso” di Ciampino quest’anno sarà ospitato dalla società biancorossa di via dei Ruderi di Torrenova 2.

La giornata inaugurale vedrà sfilare tutte le squadre partecipanti per poi dare vita alla kermesse sportiva. Il programma della giornata prevede l’inizio alle ore 16,30 per la presentazione delle 20 squadre partecipanti che sfileranno in campo e saranno rispettivamente accompagnate dagli allenatori e dirigenti.

Alle ore 18,30, si svolgerà la prima partita in programma tra Giardinetti e Cinecittà Bettini vincitrice della scorsa edizione. A seguire alle ore 20 la gara tra Romulea e Pol. Ciampino. Diverse le personalità attese alla manifestazione dagli esponenti della politica e dello sport.

Prende così il via la kermesse sportiva nel nome di Ale, una lunga cavalcata di 15 giorni che si concluderà il 9 giugno con la finalissima.

La formula del Torneo sarà la stessa degli anni passati: vedrà la partecipazione di 17 società dilettantistiche e di 3 professionistiche. Le 16 squadre dilettanti, che sono suddivise in quattro gironi, si incontreranno, nella prima fase, in gare di sola andata e si qualificheranno ai quarti le prime due di ogni girone. Quarti e semifinali si disputeranno in gara unica. Le due squadre finaliste, oltre a scendere in campo il 6 giugno per aggiudicarsi il trofeo delle società dilettanti, conquisteranno automaticamente il diritto di partecipare al Torneo riservato alle squadre professionistiche. Tra i club pro anche il Siena e una realtà dilettantistica di Bari, la New Football Academy.

A queste si aggiungeranno le prime due squadre del Torneo dilettanti, al fine di formare due gironi da tre società. Le prime due classificate di ciascun girone disputeranno la finalissima del 9 giugno per aggiudicarsi il trofeo del V Memorial Alessandro Bini. Novità di questa edizione il Trofeo Paolo Testa, il giovane allenatore del Tor di Quinto scomparso nel gennaio scorso per una battaglia che non è riuscito a vincere nonostante la sua tenacia, che sarà conferito ad un allenatore, giudicato da un comitato costituito, che avrà incarnato le doti di Paolo Testa persona umile ma che sapeva trasferire ai suoi ragazzi quei valori che sono propri della vita quotidiana.Un ringraziamento va al Presidente del Giardinetti, Antonio Ranieri e a tutto il suo staff per la totale collaborazione e disponibilità concessa a tutta la macchina organizzativa della Associazione Bini il cui obiettivo è quello di diffondere la cultura della sicurezza negli impianti sportivi.

Il Memorial vuole essere un modo semplice ma significativo per ricordare un ragazzo che amava lo sport ma anche il messaggio a favore della “sicurezza nello sport che è sicurezza nella vita”. Alessandro Bini è scomparso, a soli 14 anni, il 2 febbraio 2008 su un campo di calcio di Roma, mentre si disputava una partita del Campionato Giovanissimi 1993 a causa di un rubinetto che non sarebbe dovuto essere lì, a meno di un metro dalla linea del fallo laterale. Lo sport è e deve sempre sinonimo di sicurezza, divertimento e vita perché come diceva Alessandro “divertiamoci insieme e… corriamo incontro alla vita”. E da sabato 26 a correre e a dare il calcio di inizio ci sarà anche Alessandro, compagno invisibile di coloro che scenderanno in campo.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti