V Municipio: “Il territorio delle arti”

Primo incontro pubblico della neo Associazione “Impegno Civico“ Il 22 ottobre 2020 presso Spazio Diamante
A. C. - 24 Ottobre 2020

Il 22 ottobre 2020 presso Spazio Diamante in via Prenestina, si è tenuto il primo incontro pubblico della neo Associazione “Impegno Civico“ sul tema della valorizzazione del territorio municipale che non a caso può essere considerato “Il Territorio delle Arti “.

Cultura e sviluppo sostenibile quindi sono stati al centro del primo incontro tematico. Centro della riflessione oltre alla valorizzazione culturale quella socio-economica del territorio del V Municipio.

𝐎𝐥𝐠𝐚 𝐝𝐢 𝐂𝐚𝐠𝐧𝐨, archeologa dell’associazione OMNIA URBES, e 𝐂𝐥𝐚𝐮𝐝𝐢𝐨 𝐆𝐧𝐞𝐬𝐬𝐢, presidente Ecomuseo Casilino, hanno evidenziato la qualità dell’offerta storico-artistica del V Municipio e le potenzialità in termini di sviluppo economico del territorio: dall’archeologia industriale di  Pier Luigi Nervi alle evidenze arcaiche dell’antica Via Prenestina.

Farmacia Federico consegna medicine

La cooperativa “A ruota libera” attraverso  𝐏𝐚𝐨𝐥𝐚 𝐌𝐞𝐝𝐚 ha sottolineato il ruolo sociale dell’impegno culturale mediante una  partnership virtuosa con il settore pubblico

“Il territorio del V Municipio è al secondo posto per evidenze archeologiche e beni architettonici di Roma” ha spiegato 𝐌𝐚𝐮𝐫𝐨 𝐂𝐚𝐥𝐢𝐬𝐭𝐞 presidente dell’𝐀𝐬𝐬𝐨𝐜𝐢𝐚𝐳𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐈𝐦𝐩𝐞𝐠𝐧𝐨 𝐂𝐢𝐕𝐢𝐜𝐨. “E’ necessario” ha proseguito 𝐂𝐚𝐥𝐢𝐬𝐭𝐞 “realizzare una rete delle imprese culturali e delle associazioni, utilizzando le competenze professionali sviluppate sul territorio nel corso di anni di esperienza e valorizzando le energie innovative presenti in questi quartieri”.

Il legame tra cultura e potenzialità economica è stato infine posto in evidenza dell’intervento conclusivo dell’ospite d’onore 𝐌𝐚𝐬𝐬𝐢𝐦𝐨 𝐆𝐡𝐢𝐧𝐢, attore poliedrico e politicamente impegnato per una energica riscossa della Capitale.

Numerosa la partecipazione all’evento di associazioni, rappresentati delle cooperative sociali del V Municipio e semplici cittadini interessati alle tematiche di valorizzazione della ricca storia locale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti