V Municipio, nessun chiarimento su nomina Direttore

Caradonna: “Ennesima buca dell’assessore Cavallari”
Enzo Luciani - 24 Giugno 2011

L’atteso chiarimento tra il presidente del V Municipio Ivano Caradonna e l’assessore alle Risorse Umane Enrico Cavallari rispetto alla nomina del Direttore del V Municipio non è arrivato. Il minisindaco fa sapere che l’assessore "ha rimandato, per l’ennesima volta, (la terza) l’incontro per risolvere la vicenda della nomina" che sarebbe stata effettuata senza alcuna consultazione.

“ Basta con questi atti arbitrari – afferma Caradonna. Faccio appello al Sindaco Alemanno affinché metta fine ad un abuso di potere grave, che lascia in sospeso una questione politica importante come quella della nomina del Direttore di questo Municipio, che – spiega Caradonna – è avvenuta senza rispettare la normativa vigente e dopo aver dichiarato il falso. Ricordo infatti che nell’ordinanza ricevuta – sottolinea Caradonna – si legge che l’incarico al Direttore Claudio Saccotelli, è stato conferito dopo aver sentito il Presidente del Municipio V, cosa che non è mai avvenuta.

Se il Sindaco non interverrà al più presto per richiamare ai suoi doveri istituzionali l’Assessore Cavallari, per rimediare a un comportamento irresponsabile e irrispettoso verso questo Municipio – avverte Caradonna – sono pronto ad intraprendere azioni legali. Oggi, comunque – conclude Caradonna – proporrò alla maggioranza, convocata per le ore 13, di organizzare un’azione di protesta davanti alla sede dell’assessorato ”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti