V Municipio, Sel esce dalla maggioranza

Enzo Luciani - 14 Luglio 2011

Che in quinto municipio la situazione politica stesse precipitando era evidente. Ad un anno dal passaggio del presidente Caradonna all’Api il municipio ha ancora assessori senza deleghe e non ha risolto le problematiche interne alla maggioranza. L’ultimo atto di un lungo e travagliato tentativo di ristabile ordine in V Municipio ha portato all’uscita si Sel dalla maggioranza, ufficializzata il 14 luglio con un comunicato stampa.

Di seguito il testo di Sel:

"Ad un anno dall’apertura della crisi nella maggioranza del V Municipio, dopo il fallimento dei tentativi di ricomporre il quadro politico della coalizione di centro-sinistra, Sinistra Ecologia e Libertà è costretta a prendere atto del degrado politico in cui è precipitato il V Municipio e per serietà e coerenza esce dalla maggioranza. Il balletto dei passaggi di partito, l’abbandono dell’amministrazione del territorio, le scelte irresponsabili che hanno condotto pezzi di maggioranza ad eleggere un esponente del PDL alla Presidenza del Consiglio municipale, descrive una politica irrispettosa del voto dei cittadini. In questa lunga crisi SEL ha tenuto un atteggiamento responsabile, proponendo un rilancio del programma e del profilo di centro-sinistra della coalizione, chiedendo un chiaro impegno di opposizione nei confronti dell’Amministrazione Alemanno ed una qualificazione del governo locale sui temi delle politiche per la partecipazione, del Welfare, della cura e la manutenzione dell’ambiente urbano. E invece oggi deve registrare il quadro sconfortante di un anno di Giunte con assessori senza deleghe, di divisioni profonde che hanno investito le forze di centrosinistra, a partire dal Partito Democratico, di conseguente impasse amministrativa che impedisce di dare risposte ai problemi del territorio.
Il Presidente Caradonna è stato incapace di giocare un ruolo autonomo, mostrandosi subalterno ai diktat del suo stesso nuovo partito, l’API, e dell’asse trasversale creatosi tra i consiglieri di maggioranza e di opposizione che ha portato al ribaltone nel Consiglio municipale. E’ ora che la buona politica torni a prevalere, che si metta fine al trasformismo e ai miseri calcoli personali. In quest’ottica SEL esce dalla maggioranza e dalla Giunta".

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti