V municipio: “Su arresti e falsi permessi di soggiorno pesanti responsabilità politiche”

Lo denunciano in una nota Fabio Sabbatani Schiuma e Christian Belluzzo, rispettivamente capogruppo e vice di Fratelli d'Italia nel Municipio V.
Redazione - 31 Luglio 2019
Abitare A Ottobre 2019

“Mentre la Guardia di Finanza sta smascherando un sistema di corruzione sui falsi permessi di soggiorno, soprattutto nel Municipio V – denunciano in una nota Fabio Sabbatani Schiuma e Christian Belluzzo, rispettivamente capogruppo e vice di Fratelli d’Italia nel Municipio V – ribadiamo la nostra denuncia: ci sono pesanti responsabilità politiche da parte delle amministrazioni comunali e municipali, targate 5 Stelle. Non è un caso che su questo quadrante alcuni furbetti di nazionalità bangladese, avevano collocato la loro attività criminale, finalizzata a favorire la permanenza illegale sul territorio italiano, per lo più di propri connazionali.

“Nel Municipio V – concludono – gli si concede tutto, palestre per pregare, spazi sociali, moschee abusive, minimarket, frutterie e autolavaggi in numero spropositato: tolleranza 1000. C’è poi una lentezza esasperante anche nel dare seguito ai verbali della Polizia Municipale quando effettua i controlli. Insomma, una vera e propria invasione, tollerata e foraggiata dalla politica, che a nostro avviso ha pesantissime responsabilità nell’aver dimenticato la legalità e la sicurezza”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti