Via Cocconi: marciapiedi inagibile per carrozzine e pericoloso per i pedoni

La lettera alla Sindaca di un papà che ogni giorno deve accompagnare a scuola il figlio sulla sedia a rotelle
Alessandro Moriconi - 26 Settembre 2019

Cara Virginia,
sono il papà di Daniele (…) un bambino affetto da una grave patologia che lo costringe ad una mobilità possibile solo con l’ausilio di una sedia a rotelle.

Maciapiedi via Cocconi impraticabile in carrozzinaDaniele ha iniziato le scuole medie quest’anno e queste sono le foto di Via Girolamo Cocconi, strada che dovremmo percorrere per portarlo a scuola.

Io e mia moglie in questi 11 anni abbiamo fatto di tutto per far integrare Daniele in qualsiasi contesto sociale e adesso è arrivato il momento di renderlo, per quanto possibile, autonomo anche se a breve sarà lui stesso a chiedercelo.

Adesso il punto è: perché siamo così indietro con l’abbattimento delle barriere architettoniche?, perché siamo indietro con la manutenzione delle strade di Roma con annessi marciapiedi ….scivoli …tram …bus…? banchine di attesa completamente dissestate dalle sottostanti radici degli alberi (vedi Linea 14 tratto Prenestina)?
Siamo o non siamo la Capitale del Mondo?

Ci aiuti Virginia. Ci aiuti a far sentire Daniele ed i ragazzi come lui liberi di decidere di vivere la loro città senza alcuna difficoltà. Ci aiuti a far sentire questi ragazzi da diversamente abili a DIVERSAMENTE SUPERABILI.

Cordiali Saluti (segue la firma)

​La lettera alla Sindaca che papà Massimo ha reso pubblica attraverso la pubblicazione su Fb non poteva, a noi che da anni ci battiamo su vari problemi che interessano la vita della nostra comunità, lasciarci indifferenti.

Marciapiedi dissestato via CocconiL’ho condivisa sulla mia pagina Fb taggando nel contempo diversi consiglieri del V Municipio, sia di maggioranza che di opposizione, il Presidente G. Boccuzzi e alcuni Assessori della Giunta, con l’intento di accelerare un intervento risolutivo alle problematiche presenti in quel tratto di marciapiede e ampiamente documentate dallo stesso Massimo con le foto che pubblichiamo.

Come spesso accade con FB qualcuno dei soggetti taggati se la cava con un click su “Mi Piace”,  altri – e sono la maggioranza – fanno finta di nulla facendosi scivolare addosso il problema sollevato e altri ancora, ma raramente, rispondono o dicendo che non hanno i fondi necessari, che il territorio è continuamente monitorato e che c’è una scala di priorità in merito agli interventi di Manutenzione Ordinaria da effettuare.

Nella descrizione dell’intervento da fare, trattandosi di pochissime decine di metri di marciapiede ipotizzavo anche in poche centinaia di euro la spesa che il Municipio avrebbe dovuto sostenere.

Nel breve scambio di battute, un consigliere dapprima ha chiesto se anche alle amministrazioni precedenti noi avessimo fatto questo tipo di segnalazioni e che la spesa necessaria per risolvere il problema (ha parlato anche del superamento di barriere architettoniche) sarebbe stata sicuramente maggiore.

Ho risposto al consigliere che le foto erano più che eloquenti per l’intervento da effettuare e che comunque avremmo fatto un video per mostrare sia al Municipio che alla sindaca Raggi gli interventi richiesti dal signor Massimo, il quale esponeva le difficoltà che tutti incontrano ad iniziare dal figlio Daniele di 11 anni che ogni giorno deve recarsi a scuola, che la priorità era assoluta, vista anche la presenza delle numerose scuole e della fermata autobus.

Come documenta il video, in quel breve tratto di marciapiede non ci sono barriere archittettoniche da eliminare in quanto già abbattute dalle precedenti amministrazioni, ci sono, invece, una miriade di buche di varie dimensioni e profondità.  Buche che oltre a renderlo quasi impraticabile per qualunque tipo di carrozzina, lo rendono pericolosissimo ai pedoni, particolarmente numerosi in quel tratto, vuoi per la presenza di numerose scuole materne, elementari e medie e vuoi per la fermata del autobus Atac.

Le lavorazioni da fare per ripristinare il tappetino di asfalto sul quel tratto di marciapiedi di via Cocconi sembrerebbero davvero essere di un basso impegno economico, una circostanza questa che ci porta a dire… non ci sono scuse per non intervenire già da IERI!

Municipio Roma V Via Cocconi … degrado marciapiede

Pubblicato da AbitareA Roma Notizie su Mercoledì 25 settembre 2019


Commenti

  Commenti: 1


  1. Lo dico con dispiacere abitandoci, il V municipio è il peggiore di Roma come amministrazione.
    Magari avessimo avuto la Lozzi o la Della Casa al posto di Boccuzzi.

Commenti