Viale Castrense, sgomberati dai Vigili Urbani due prefabbricati comunali

Enzo Luciani - 7 Ottobre 2011

Gli agenti del IX Gruppo della Polizia Roma Capitale, diretto dalla comandante Nadia Iacovella, in collaborazione con il personale del G.S.S.U. del comandante Maurizio Maggi, hanno sgomberato questa mattina (7 ottobre 2011 n.d.r.) due moduli prefabbricati di proprietà comunale in viale Castrense.

All’interno dei due insediamenti non autorizzati trentadue occupanti, tra i quali diciotto adulti e tredici minori, tutti di nazionalità romena, e un italiano risultato pluripregiudicato.

Dopo uno screening da parte di un medico legale della ASL RM C, nel corso del quale non sono state riscontrate patologie, gli adulti sono stati denunciati per occupazione abusiva di beni comunali e diffidati ad abbandonare i luoghi. Solo due di loro hanno accettato la sistemazione in un centro di accoglienza dagli operatori sociali del Comune di Roma, mentre gli altri hanno preferito le abitazioni di parenti e conoscenti.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti