Viale De Chirico: “Piantati alberelli, ma verde pubblico abbandonato”

Lo dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, Daniele Rinaldi e Christian Belluzzo
Redazione - 4 Febbraio 2020

“Nelle scorse settimane la giunta grillina che amministra il V municipio si è resa protagonista di una nuova iniziativa spot su un terreno in viale Giorgio De Chirico a Tor Sapienza con la piantumazione di pochi alberelli da frutta che purtroppo, in assenza di idonei sostegni e dei necessari continui trattamenti, temiamo che non potranno avere vita lunga come peraltro è già accaduto per altre piantumazioni.

Seppur è auspicabile l’ampliamento del verde pubblico e delle alberature a Roma, sarebbe opportuno che il pittoresco Pulcini, dopo vari anni di apprendistato a danno dei romani, si renda conto di quale sia il ruolo di un assessore all’ambiente anche rispetto alle priorità della città. Ci saremmo aspettati soprattutto interventi nella manutenzione del verde esistente, con potatura degli alberi che sono sempre più pericolosi, oltre allo sfalcio dell’erba che in moltissimi quartieri ha raggiunto altezze non indifferenti, dando modo ai cittadini di poter fruire di aree verdi più sicure, più pulite ma anche più accoglienti. Attendiamo la risposta alla nostra ennesima interrogazione e invitiamo i 5 Stelle a smetterla con gli slogan poiché la pazienza dei romani è oramai esaurita da tempo e non vedono l’ora di mandare a casa questi amministratori incapaci e incompetenti”.

È quanto dichiarano gli esponenti di Fratelli d’Italia Francesco Figliomeni, vice presidente dell’Assemblea Capitolina, Daniele Rinaldi, coordinatore del partito in V municipio e Christian Belluzzo, consigliere municipale.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti