Dar Ciriola asporto

VII municipio, Recine si dimette dall’Idv passa all’Udc

Ed esce dalla maggioranza di centro sinistra
Enzo Luciani - 9 Maggio 2009

Il consigliere Alberto Recine comunica di aver rassegnato  le dimissioni dal Partito dell’Italia dei Valori, di aver aderito all’UDC (Unione di Centro) e di essere uscito dalla maggioranza del Municipio Roma VII.

"Scelgo l’Unione di Centro – ha dichiarato Alberto Recine – per intraprendere un percorso politico fatto di valori e storia. Lascio il Partito dell’Italia dei Valori che, con la sua totale assenza verso la mia persona ed il territorio che rappresento e la sua permanenza in una ‘maggioranza’ nella quale non mi sono mai riconosciuto, una maggioranza ‘arrogante e sorda’ che non rispecchiava più da molto tempo i ‘valori’ per i quali mi ero messo in gioco.
Anche la delega – prosegue Recine – che mi è stata data alla Poesia, scorporandola dalla Cultura, era evidentemente un contentino dato alla mia persona per farmi stare buono.
Comunque, al di la di queste motivazioni (ce ne sarebbero tante altre) la scelta – conclude – è maturata dai miei ideali cristiani di centro ed in quanto ho sempre apprezzato la politica moderata e le persone dell’On. Casini e dell’On. Ciocchetti, ed ho colto ora, il momento favorevole per tornare in quella che definisco ‘la mia casa’".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti