Volontari via da Termini: ‘Verdi’, denuncia a Commissione Ue

E un esposto in Procura da rappresentanti Europa Verde
Redazione - 7 Febbraio 2022

“Che esercito, Carabinieri e polizia privata di Grandi Stazioni siano impegnate nell’impedire a organizzazioni di volontariato di distribuire cibo ai senza tetto è una cosa vergognosa, disumana e inaccettabile. L’esercito risponde al Ministro della Difesa, Grandi Stazioni a Ferrovie dello Stato e quindi al ministro dei Trasporti, qualcuno puo’ fermare questa barbarie?”.

Lo chiedono, in una nota, il co-portavoce di Europa Verde Angelo Bonelli e il Consigliere di Roma Capitale di Europa Verde Nando Bonessio che informano di aver presentato un esposto all’autorità giudiziaria e una denuncia alla Commissione Ue..

“Ci troviamo di fronte ad una violazione dei diritti dell’uomo fatta in nome della salvaguardia del decoro e delle attività commerciali a Stazioni Termini, contro i poveri. Di cosa dobbiamo vergognarci di chi è povero o della povertà che non viene contrastata e dei senza tetto a cui non viene trovata una sistemazione?”, proseguono Bonelli e Bonessio.

“Quanto è accaduto e sta accadendo a stazione Termini è inaccettabile e per questo abbiamo presentato un esposto all’autorità giudiziaria e in una denuncia alla Commissione Europea abbiamo segnalato questa gravissima violazione dei diritti umani a Roma capitale d’Italia. Rilevando, in entrambi i casi, anche che possa configurarsi il reato di violenza e trattamenti contrari al senso di umanità della persona e lesivi delle dignità umana”, concludono i due esponenti di Europa Verde.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti