Categorie: Sport
Municipi:

Weekend di corse all’Ippodromo Capannelle e già si respira aria di Derby

Primo convegno di trotto del mese di Maggio con un programma interessante

SABATO 4 MAGGIO – TROTTO. Due le prove tecnicamente di maggior rilievo: la prima, posizionata in corrispondenza della terza corsa, propone al via sei soggetti di tre anni dai buoni trascorsi tra i quali sembrerebbe poter emergere Flash Gar, che vanta un ruolino di marcia estremamente convincente; l’altra è riservata agli anziani di categoria CD (sesta corsa) e qui c’è Brivio D’Elite che cercherà di bissare il successo ottenuto all’ultima uscita sulla pista in categoria analoga.

Motivo di interesse anche una delle seconde Tris nazionali del pomeriggio abbinata alla settima corsa: il pericolo pubblico numero uno potrebbe arrivare ancora dalla Toscana con il penalizzato, ma declassato Baccani, che comunque dovrà vedersela con un bel manipolo di avversari insidiosi tra cui spiccano Club Wise As e Duca del Bar.
Altri punti di riferimento per i pronostici di giornata potrebbero essere rappresentati da Evyta Maker alla seconda corsa, con in sediolo il fresco vincitore del Lotteria Antonio DI Nardo, che, oltre al già citato Brivio d’elite, potrà contare anche su un positivo Ercules Bar alla quarta. Alla quinta corsa di giornata c’è quella che dovrebbe essere la miglior chance di giornata per Roberto Vecchione, ovvero Ellie George.
Si inizia elle 14.35.

ph. Domenico Savi

DOMENICA 5 MAGGIO – GALOPPO. Nei giorni di festa non ci si annoia mai all’Ippodromo Capannelle. Si sa che ormai tutta l’attesa del mondo dell’ippica è rivolta al 19 Maggio, il Derby Day, ma le due domeniche che ci condurranno al giorno più importante del galoppo nazionale ci riservano gran belle sorprese.

Questo 5 Maggio di manzoniana memoria, ad esempio, si annuncia davvero intrigante, con un programma di significativo spessore tecnico: una maiden per i due anni, due condizionate notevoli, un gran premio per gli angloarabi, un handicap principale e due altre perizie. Cinque corse in pista grande e due in pista dritta, sempre in erba, su distanze che vanno dai 1000 ai 2400 metri.

Il via alla giornata, alle ore 15.05, lo daranno, come consuetudine in maggio, i due anni sui mille metri veloci. Saranno in cinque, tutti da scoprire perché al debutto ma con credenziali genealogiche interessanti.

Alle 15.40, nel Premio Italian Post Racing, ecco gli anziani sui 2400 metri in vista del prossimo D’Alessio nel Derby Day. Sei al via, compreso il rientrante Fortunino, che troverà ad attenderlo Budrio, in forma eccellente e bene sulla distanza, poi Merlano, Theatre Lodge, Redimaggio e la femmina River Spirit.
Gli angloarabi saranno in pista alle 16.15 nella terza corsa, il Gran Premio Nazionale sulla distanza dei 1600 metri. Dieci protagonisti tra i migliori in circolazione con la particolarità, rarissima, che ben tre di essi, vale a dire Beniamino, Cuore Impavido e Zeta Penny, sono figli della stessa madre, l’eccezionale Murra di Gallura. Di sicuro un motivo di interesse in più.

Il Premio Mario Coccia alle ore 16,50 è la quarta corsa del pomeriggio a Capannelle. Un confronto importante per le femmine sulla strada delle prossime Oaks di Milano. In sei sulla distanza dei 2100 metri: nell’ordine Ciribiciaccola, Gris Celebre, Miss Daenerys e Mirace Garden. Senza trascurare Amata Immortale, in ascesa, e Dufar.

Bruno Agriformi è stato uno dei fantini più importante degli anni ’50 e ’60, poi eccellente allenatore. Il turf lo ricorda con l’Handicap Principale a lui dedicato, quinta corsa alle 17.25 dedicata ai tre anni. Saranno in nove alla partenza con sguardo attento verso Wind Fire Storm, Pensoso, King Collector, ma anche Ritratto Grey Creek.Infine i due handicap che chiuderanno il pomeriggio: Il Premio Federippodromi alle 18.00, sesta corsa sui 2200 per anziani con 11 al via; e il Premio Mister Tudor (nessun riferimento al neo allenatore della Lazio), settima corsa sui 1200 metri, in programma alle ore 18.35 con 12 cavalli nelle gabbie.


Questo articolo è stato utile o interessante?
Sostieni Abitarearoma clicca qui! ↙
Se riscontri problemi con la donazione libera contattaci: e-mail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scrivi un commento

Articoli Correlati