Sport  

Welcome in Europe SS Lazio

Tutto facile per i biancocelesti che vincono 3-1 e volano in Europa
di Davide Sperati - 31 Agosto 2012

La prima di Petkovic e Onazi, il ritorno di Zarate e Cavanda, la qualificazione da mettere al sicuro per accedere alla fase a gironi dell’Europa League 2012/2103.Lazio-Mura 05 finisce come si pensava. Partita senza storia sin dal primo minuto con i pionieri romani che grazie alla doppietta di Kozak (30′-54′) e al goal di Zarate (41′), regalano un’altra soddisfazione ai propri sostenitori in vista del match – ben più duro di Domenica sera quando la formazione di Vladimir Petkovic esordirà in campionato dinnanzi al pubblico amico che la vedrà impegnata contro il Palermo.Da segnalare nel finale il goal della bandiera realizzato da Travner.

Ora la Lazio dovrà attendere il sorteggio di Nyon (Venerdì 31) e provare a fare meglio dello scorso anno.I presupposti ci sono tutti. La Petkovic machine inizia a muoversi…

Pagella Lazio    Bizzarri 6,5. Bravissimo al 33′ su un tiro ravvicinato di Fajic. Scaloni 6,5. Tutto facile per lui stasera. Peccato per l’ammonizione al 64′. Dias 6,5. Poco da fare contro i deboli attaccanti sloveni. Biava 6,5. L’ultima da titolare in attesa del debutto di Ciani previsto per domenica. Cavanda 6,5. Sembra, dico sembra, migliorato. Ma non sputiamo sentenze affrettate. Gonzalez 6.Normale amministrazione. (Dal 61′ Rozzi 6. Esordio in Europa). Onazi 7. Stesso discorso di Cavanda, anche se già si vede, una personalità più forte. Hernanes 7. Falcao l’ha disegnato come suo erede già lo scorso anno. Chissà se questa posizione più arretrata possa esaltarne le doti come tutti gli addetti ai lavori pensano. (Dal 78′ Konko 5. Giusto il tempo per perdersi Travner e regalare il goal della bandiera agli sloveni). Lulic 5,5. Non ancora in forma. (Dal 69′ Candreva) Zarate 6,5. Una rete per sbloccarlo di nuovo ai propri tifosi. Kozak 7,5. Sarà scoordinato, sarà brutto da vedere ma questo pennellone la butta spesso dentro.   Mura 05 Drakovic 5 Kramar 5 Travner 6 Janza 5 Horvat 5,5. (Dal 83′ Kouter sv) Majer 6 Vas 6. (Dal 87′ Kozar sv) Marusko 5,5 Bohar 5,5 Fajic 6,5   Eterovic 5,5   Arbitro Trattou (CYP) 7

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti