XII municipio: “Nido Parco Flora inagibile da tempo, ma bando comunale ne assegna i posti”

Lo dichiarano Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Federico Rocca, responsabile Enti Locali FdI
Redazione - 19 Luglio 2019

«Ennesima situazione paradossale in un nido comunale. Con un bando pubblico il XII Municipio ha, infatti, assegnato il posto a trenta bambini destinandoli all’asilo Parco Flora, dichiarato inagibile dalla Commissione stabili pericolanti nel febbraio scorso e chiuso da tempo.

La struttura di Via dei Colli Portuensi presenta crepe, lesioni e infiltrazioni e avrebbe dovuto essere sottoposta da mesi a lavori di manutenzione straordinaria per un importo di 120mila euro e una durata di centoventi giorni. Al momento, però, il cantiere non è ancora partito e all’inizio del nuovo anno scolastico mancano soltanto una quarantina di giorni.

E allora quello che ci chiediamo è come si possa pensare che il 2 settembre bimbi dai 3 ai 36 mesi possano iniziare l’anno scolastico in questo stabile. Al contrario immaginiamo che possano essere trasferiti altrove, magari in via provvisoria, già prima di entrare. E questo per loro non sarebbe davvero il migliore degli inserimenti.

Ormai noi siamo abituati alle scelte folli e alle infinite carenze della maggioranza grillina, ma non è giusto che la sciatteria con la quale governano finisca per ricadere sempre sulle spalle delle famiglie e dei più piccoli».

Così Rachele Mussolini, consigliere comunale della lista civica Con Giorgia e Vice Presidente della Commissione Controllo, Garanzia e Trasparenza di Roma Capitale, e Federico Rocca, responsabile Enti Locali FdI.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti