‘Yes we Cat’ la due-giorni gattofila alla Nuova Fiera di Roma

Il 21 e 22 novembre 2009 più di 400 felini col pedigree, per oltre 200 razze, provenienti dai migliori allevamenti mondiali esibiranno il loro charme
Comunicato stampa - 15 Novembre 2009

Adozione con champagne nel pomeriggio del 15 novembre 2009 alla Piramide Cestia. Yes e Cat, i due cuccioli di Vilma, gattona supermamma e mascotte di Magnificat Show sono stati festeggiati e portati nella loro nuova casa, dove vivranno felici e contenti con le loro nuove mamme adottive, Paola e Vittoria. Paola è venuta in compagnia della sorella Michela, madre di Anna Giulia: tutte grandi amanti dei gatti. A festeggiare con loro, oggi, c’era anche Matilde Talli, presidente dell’Associazione Romana Cura Animali e Ambiente” (Arca www.igattidellapiramide.it) che da sempre si occupa di gatti trovatelli ed è partner storico di Magnificat Show, il più importante evento nazionale interamente dedicato ai gatti, dove i felini di razza fanno da vetrina ai gatti meticci meno fortunati in cerca di una casa. In onore di Magnificat Show i due micetti neo-adottati sono stati chiamati Yes e Cat, dal nome dello slogan “Yes we Cat” della due-giorni gattofila che si terrà sabato 21 e domenica 22 novembre, alla Nuova Fiera di Roma (ingresso Nord, padiglione 11 www.magnificatshow.com).

La supermamma si chiama Vilma, ha circa otto mesi, venne abbandonata incinta a fine settembre, insieme ad altri cinque gatti, nel fossato della Piramide Cestia, e nella notte partorì due cuccioli. Poi nei giorni successivi adottò altri due micetti, abbandonati in un sacchetto di plastica, nel solito fossato. Sono tutti stati salvati e accuditi dalle amorevoli cure dei volontari dell’Arca di Matilde Talli. Per lungo tempo i quattro gattini, tre femmine e un maschio, hanno preso il latte dalla “Supermamma”, mascotte della nuova edizione di “MagnifiCat Show 2009. Due micetti sono stai già felicemente adottati, ora tocca agli altri: Vilma con i suoi figli adottivi saranno alla rassgnagna gattofila, in cerca di adozione.

A fare da cornice ai gatti trovatelli, che saranno numerosi in un’area adozioni curata dall’Arca, sabato 21 e domenica 22 novembre, alla Nuova Fiera di Roma, più di 400 felini col pedigree, per oltre 200 razze, provenienti dai migliori allevamenti mondiali, esibiranno il loro charme. L’evento culturale e sociale, alla X edizione, conta oltre 9.000 mq tra stand, palchi, scenografie, mercatino gattofilo, miaomostre e tanto altro. E’ patrocinato dal Comune di Roma (Presidenza del Consiglio), dalla Regione Lazio (Assessorato Sviluppo Economico, Ricerca, Innovazione e Turismo) e, per la sezione sui gatti liberi in cerca di adozione, è in collaborazione con l’ Arca. La due-giorni felina tra le più importanti d’Europa (18mila presenze solo la scorsa edizione), porta anche quest’anno la firma dell’Associazione Nazionale Felina Italiana (Anfi), che da oltre 50 anni opera sul territorio italiano ed è socio fondatore della Federazione Felina Internazionale.

Imperdibili le sfilate di vanità di Persiani, Esotici, Siberiani, Kurial Bobtail delle isole russe Kuril, Abissini e Mainecoon dagli Stati Uniti, ma anche Seychellois, una nuova razza siamese bicolore, i “nudi” Peterbold (siamese) e Don Sphinx (della famiglia Sphinx) dalla Russia. A contraddistinguere questa edizione: i Blu di Russia, i famosi gatti dello Zar, talmente prestigiosi che a quei tempi venivano donati alle personalità più importanti: riceverli in regalo era un onore; i Certosini, importati dai crociati e salvati dai frati nei monasteri (da qui il loro nome), durante il periodo dell’inquisizione, quando i gatti venivano sterminati perché considerati animali diabolici. E ancora, i Norvegesi delle foreste, i Turchi Van, i Bengal. Se eleganza e bellezza impegneranno ben dieci giudici internazionali per la nomina di “Mister Gatto 2009”, simpatia e solidarietà non saranno da meno per la stessa giuria, che eleggerà anche “Mister Gatto di Casa”, tra tutti i felini con o senza pedigree, portati dai visitatori e preventivamente iscritti: si vinceranno ricchi premi offerti dagli sponsor. Non mancheranno il “Premio Gatto Nero”, contro le superstizioni ed i falsi miti. Curiosità: ci sarà anche uno stand di prodotti biologici tirolesi. Sarà l’occasione anche per presentare, per la prima volta in Italia, la “CatGenie”, l’unica lettiera al mondo che, come il gatto, si pulisce da sola, con sabbia lavabile che non deve essere mai cambiata, rispettosa dell’ambiente e approvata dai veterinari (www.catgenieitalia.it).

Tra gli ospiti della due-giorni la splendida Anna Falchi, Michael ed Eleonora Cadeddu, meglio conosciuti come i fratelli Ciccio e Nuccia Martini della fiction televisiva “Un medico in famiglia” e tanti altri vip. Protagonisti dell’evento anche i gatti liberi di città, senza pedigree: per loro ci sarà la sezione “Qua la zampa”, promossa dall’Arca, presieduta da Matilde Talli, con una nutrita area adozioni (almeno 20 gattini), stand informativo su accoglienza, cura, sterilizzazione e informazioni sulla oasi felina comunale di Porta Portese, mercatino gattofilo, esclusiva Mioamostra di quadri del maestro Americo D’Anolfo, pittore e scultore, e tanto altro. Non mancherà un presidio veterinario informativo.

Tra le altre iniziative: “Gatti in posa”, un’area studio e set fotografico a cura di Emanuele Capicci per foto ricordo; giochi per i più piccini alla Baby-Area, dove gli artisti di Atelier Fantastico, con tavolozza alla mano, truccheranno i bambini da “gattoni a due zampe”. Massima la cura e l’attenzione per i protagonisti a quattro zampe: come ogni anno l’area dove saranno riposti i gatti è lontana dagli altoparlanti, per permettere una maggiore tranquillità agli animali.

www.magnificatshow.com

Nuova Fiera di Roma (Ingresso Nord – Padiglione 11)

Adotta Abitare A

sabato ore 10.00-20.00, ingresso: euro 7.00 (ridotti 6.00 euro);

domenica ore 10.00-19.30, ingresso: euro 8.00 (ridotti euro 6.00 euro)

Come raggiungerci:
In treno: Treno FR1 ogni 15 minuti, fermata “Nuova Fiera di Roma” Ingresso Nord, Pd. 11.

La fermata è a pochi minuti a piedi dall’entrata Nord della Nuova Fiera di Roma, biglietto dalle stazioni urbane di Nuovo Salario, Nomentana, Tiburtina (M), Tuscolana (M), Ostiense (M), Trastevere, Villa Monelli, Magliana, Muratella.
In auto: Dal Grande Raccordo Anulare (Gra) e dal centro città prendere l’autostrada Roma-Fiumicino, Uscita “Fiera di Roma”, ingresso Nord, Padiglione 11.

Cell. 338.6301121 – mpgianni@inwind.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti