ZeroEmission Rome 2012

Dal 5 al 7 settembre la manifestazione dedicata alle energie rinnovabili
Enzo Luciani - 4 Settembre 2012

Prende il via domani 5 settembre, ZeroEmission Rome 2012, la manifestazione dedicata alle energie rinnovabili, sostenibilità ambientale, lotta ai cambiamenti climatici ed emission trading.

La manifestazione che proseguirà fino al 7 settembre alla Fiera di Roma si estende su quattro padiglioni e oltre 40mila quadri espositivi. Nel suo ambito si svolge Eolica ExpoMediterranean (il salone e conferenza dell’energia eolica nel Mediterraneo) che quest’anno festeggia il decennale).

L’evento includerà anche la decima edizione di EOLICA EXPO MEDITERRANEAN (energia dal vento), la sesta edizione di PV ROME MEDITERRANEAN (energia solare fotovoltaica), e altri settori espositivi (energia solare termica e termodinamica, batterie e immagazzinamento energia elettrica, veicoli elettrici, energia geotermica, tecnologie del fuoco, efficienza energetica, energia mini-idroelettrica, biogas e cogenerazione.

Decathlon Prenestina saluta

In collaborazione con AzzeroCO2, inoltre, ZEROEMISSION ROME propone quest’anno l’Help Desk Energia: un’opportunità dedicata alle imprese per avere consulenze personalizzate gratuite e proposte per migliorare la loro efficienza energetica. I consumi di energia e i relativi costi in bolletta sono un problema per molte aziende, infatti, ma poche hanno la consapevolezza del risparmio che potrebbero ottenere con semplici interventi strutturali e/o utilizzando al meglio gli incentivi e i finanziamenti esistenti.

ZEROEMISSION ROME ripropone anche altre iniziative quali l’area Compomat Wind (materiali compositi per l’industria eolica) e MyPartnering, un efficace strumento per il business one-to-one, grazie al quale si possono fissare incontri mirati durante i giorni di fiera. Già prevista, infine, la partecipazione di delegazioni estere e in particolare agenzie di investimento, camere di commercio, uffici commerciali dei consolati/ambasciate, agenzie governative per l’energia elettrica e associazioni di categoria provenienti da Albania, Argentina, Brasile, Egitto, Giordania, Israele, Macedonia, Romania, Serbia e Slovenia.

ZEROEMISSION ROME sarà completato anche quest’anno da un qualificato programma congressuale, che da sempre fa parte della formula vincente della manifestazione.

Ulteriori informazioni su www.zeroemissionrome.eu.
 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti