Ztl, agevolazioni per i mezzi meno inquinanti

Dal 17 settembre le nuove tariffe per ottenere il permesso di accesso alle zone a traffico limitato
Enzo Luciani - 7 Settembre 2012

Scatteranno il 17 settembre le nuove tariffe per ottenere il permesso di accesso alle Ztl. I nuovi importi sono stati adeguati, dall’Amministrazione capitolina, all’indice di inflazione. È stato inoltre introdotto un aumento per le autovetture con potenza fiscale elevata: 20% per quelle con CV fiscali da 20 a 23 e 40% per quelle con CV fiscali da 24 in poi.

Confermati gli sconti per i veicoli meno inquinanti (Gpl, metano, ibridi, elettrici-bimodali) e la gratuità per le vetture con trazione esclusivamente elettrica. Nessuna modifica per i permessi rilasciati agli autocarri le cui tariffe sono state adeguate nel novembre scorso.

Le nuove tariffe

Farmacia Federico consegna medicine

 

PERMESSO R (Residenti)

Residenti in una delle ZTL di Roma (1 per ogni residente).

 

AUTOVETTURE

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

   PERMESSO A, B, C, D, E, F, G o SAN LORENZO (Accesso)

  Domiciliati (1 permesso) in una delle ZTL di Roma (con residenza fuori della Provincia di Roma): ESERCENTI ATTIVITA’ LAVORATIVA in ORARI NOTTURNI (1 permesso) in una delle ZTL di Roma; ARTIGIANI (2 permessi) con laboratorio in una delle ZTL di Roma

 AUTOVETTURE

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

 

 PERMESSO T (Transito)

Persone fisiche, societa’, associazioni, enti pubblici e/o partecipazione pubblica, esercizi commerciali e titolari di attivita’ terziarie. Unica eccezione riguarda il permesso di transito scolastico per accompagnare il proprio figlio presso un istituto scolastico sito nella ZTL del Centro Storico o nella ZTL del rione Trastevere, per il quale non e’ necessario essere in possesso di un posto auto. Possono essere rilasciati: 1 per ogni posto auto e veicolo a disposizione; per il transito scolastico, 1 per ogni alunno.

 AUTOVETTURE

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

  

PERMESSO X (CIRCOLAZIONE E SOSTA)

Vaticano, medici convenzionati, operatori in pronta disponibilità, forze di polizia, ambasciate, organizzazioni internazionali, enti pubblici e/o a partecipazione pubblica, organi costituzionali, università, istituti bancari, istituti assicurativi, associazioni imprenditoriali, ordini professionali, organizzazioni sindacali, partiti politici, testate giornalistiche, giornalisti free-lance, rappresentanti di commercio, società addette ai servizi di vigilanza ed investigazione, società che svolgono servizi tecnologici (installazione, assistenza, manutenzione, pulizia e lavori edili), istituti alberghieri e aziende impegnate nell’erogazione di servizi pubblici

 

AUTOVETTURE

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

PERMESSO TEMPORANEO

Rilasciato in favore di coloro che hanno impedimenti fisici temporanei e che, per recarsi presso la propria attività lavorativa sita in ZTL, non possono utilizzare il trasporto pubblico locale; società che svolgono attività di distribuzione merci in conto proprio e/o in conto terzi e che utilizzano, per tale attività, esclusivamente autocarri; società che svolgono servizi tecnologici (installazione, assistenza, manutenzione, pulizia e lavori edili).

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

 

 

* gli importi indicati in tabella devono essere aumentati di € 14,62 per il pagamento dell’imposta di bollo virtuale per la richiesta, di € 14,62 per il pagamento dell’imposta di bollo virtuale del permesso e di € 60,00 per il pagamento dei diritti di istruttoria. Tali importi rimangono inalterati per richieste con validità superiore ad 1 giorno, mentre quelli degli oneri si moltiplicano per i giorni dell’autorizzazione fino ad un massimo di 27 giorni totali, oltre i quali l’onere concessorio non deve più essere pagato. I 27 giorni vengono azzerati dopo 12 mesi dal giorno di prima autorizzazione del veicolo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

OPERAZIONI DI MODIFICA DEL PERMESSO

CAMBIO TARGA E DUPLICATI PER SMARRIMENTO, FURTO o CAMBIO ABITAZIONE

 

CAMBIO TARGA: tutti i titolari di permesso valido che hanno sostituito il veicolo rispetto a quello indicato sul permesso;

DUPLICATO PER SMARRIMENTO O FURTO: tutti i titolari di permesso che hanno smarrito o subito il furto del contrassegno e che ne vogliono richiederne un altro per lo stesso veicolo indicato sul precedente contrassegno;

DUPLICATO PER CAMBIO ABITAZIONE i residenti in ZTL titolari di permesso valido che hanno spostato la propria residenza mantenendola comunque nella stessa ZTL per cui hanno ottenuto il permesso

 

 

AUTOVETTURE

 

Il tuo browser potrebbe non supportare la visualizzazione di questa immagine.

 

 

 

* l’importo delle operazioni di CAMBIO TARGA e di MODIFICA DEL PERMESSO devono essere aumentati di € 14,62 per il pagamento dell’imposta di bollo virtuale, con eccezione dei soggetti esentati da tale imposta (es.: enti pubblici, ecc.).

 

 

 

 

 

 

 

Come richiedere il permesso

 

 UFFICI POSTALI trasmettendo la domanda completa del modulo di richiesta, della copia dei documenti in esso citati e del proprio documento identificativo a Roma Servizi per la mobilita’ – piazzale degli Archivi 40 – 00144 Roma;

 FAX trasmettendo la domanda completa del modulo di richiesta, della copia dei documenti in esso citati e del proprio documento identificativo al numero 06.46956660;

 SPORTELLO AL PUBBLICO presentando la domanda completa del modulo di richiesta, della copia dei documenti in esso citati, del proprio documento identificativo e dell’eventuale delega + copia del documento del delegato, se necessaria

 

Per i soli residenti, il permesso si può più velocemente richiedere anche via internet registrandosi sul sito www.agenziamobilita.roma.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

ULTERIORI INFORMAZIONI

 

 VEICOLI ELETTRICI

i veicoli a trazione esclusivamente elettrica possono liberamente e gratuitamente circolare all’interno delle ZTL di Roma.

Per farlo, deve essere preventivamente proposta una richiesta a Roma Servizi per la Mobilità, inoltrando una mail all’indirizzo di posta elettronica pubbliciserviziZTL@agenziamobilita.roma.it e allegando alla stessa copia della carta di circolazione del veicolo.

L’Agenzia procederà ad autorizzare l’accesso nelle ZTL senza rilasciare alcun contrassegno cartaceo

 

 VEICOLI SOSTITUTIVI PER MANUTENZIONE

i titolari di permesso ZTL che devono temporaneamente sostituire il proprio veicolo per interventi di manutenzione meccanica, possono richiedere gratuitamente l’autorizzazione registrandosi sul nostro sito internet www.agenziamobilita.roma.it e avvalendosi del nostro

applicativo web

 

 PERMESSI SENZA TARGA

i titolari di permesso ZTL “Senza Targa” (es. hotel, ecc.), per la comunicazione dei veicoli da associare a tali permessi, devono preventivamente registrarsi sul nostro sito internet www.agenziamobilita.roma.it e sottoscrivere il relativo regolamento

 

 ULTERIORI SERVIZI WEB

possono richiedere il permesso via internet anche i residenti nelle aree tariffate di Roma, accreditandosi sul nostro sito internet www.agenziamobilita.roma.it.

I titolari di permesso per persone con disabilità di Roma possono invece comunicare e/o modificare le targhe associate al proprio contrassegno direttamente registrandosi sul nostro sito internet www.agenziamobilita.roma.it

 

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti