ZTL, De Vito: “Integralismo rischia di procurare più danni del Covid”

Redazione - 6 Aprile 2021

“Per non rischiare che l’integralismo possa procurare più danni del Covid è necessario riflettere con attenzione e procedere con la riapertura delle Zone a Traffico Limitato. In questo modo potremo offrire alla città l’immagine di una maggioranza consiliare formata da forze responsabili che lavorano insieme nell’interesse della Capitale, oltre a quella di amministratori che hanno a cuore la tutela della salute dei cittadini e il sostegno al tessuto produttivo romano”. E’ quanto dichiara in una nota il presidente dell’Assemblea Capitolina, Marcello De Vito.

“E’ per questo che ho sottoscritto la mozione del consigliere Andrea De Priamo (FdI) con la quale si chiede di votare contro la riattivazione delle ZTL in centro storico. Se non verrà ignorata, la nostra richiesta andrà incontro all’interesse per la salute dei romani (che con la riapertura dei varchi non saranno costretti all’utilizzo del trasporto pubblico) e allo stesso tempo rispetterà le esigenze dei commercianti, tanto fortemente penalizzati nelle loro attività dagli effetti che la pandemia di Covid ci obbliga a vivere da oltre un anno” ha concluso il presidente.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti