Giorgio Calcaterra a sorpresa alla “Tapasciata nella Storia” 2018

Molto apprezzata la presenza del Campione. Oltre le vecchie glorie presenti molti giovani al tradizionale appuntamento di Natale
Aldo Zaino - 26 Dicembre 2018

La sorpresa di questa “Tapasciata nella Storia” (presenti numerose vecchie glorie del podismo, ma anche tantissimi giovani,  al tradizionale appuntamento di Natale) è stata la molto apprezzata presenza di Giorgio Calcaterra, l’Ultramaratoneta Campione del mondo della 100 km.

Il 25 dicembre, nel luogo simbolo dell’Atletica il “Biscotto di Caracalla”, nonostante le ore piccole della Vigilia e la mattinata gelida anche se con un tiepido sole, centinaia di sportivi, vecchi e giovani molti con il consueto cappellino rosso, si sono  incontrati, il giorno di Natale per scambiarsi gli Auguri. Era presente anche un gruppo di ciclisti capeggiati dal Campione, Renato Agostinoni. Importante anche la breve visita del Campione Goffredo Martucci, il quale con Angelo Scalise ha collaborato con Gino Mirabella alla prima edizione della “Tapasciata nella Storia.

L’incontro è avvenuto nel “Biscotto di Caracalla” a 10 metri di distanza dalla famosa pista dello Stadio Nando Martellini alle Terme di Caracalla in un’area parco che permette agli sportivi di correre e allenarsi in piena sicurezza, con distanze chilometrate segnalate, al centro della Capitale, rasentando il complesso delle Terme, vicino al Colosseo e, in lontananza, con la vista della maestosa Cupola di San Pietro.

Il “Biscotto di Caracalla”  è un luogo simbolo per molti atleti. Molti campioni non solo Romani e Laziali hanno iniziato la propria carriera sportiva allenandosi proprio in questo circuito.

All’appuntamento del 2018 sono arrivate alla spicciolata diverse personalità del podismo, accompagnati da figli, nipoti, amici, ma anche tanti semplici sportivi che negli anni precedenti avevano partecipato all’iniziativa, e grazie alla passa parola si sono accodate tante altre persone, unendo “l’utile al dilettevole”: smaltire il cenone della Vigilia e avere la possibilità di stare in contatto con dei Campioni e magari fare un self con loro.

L’iniziativa della “Tapasciata nella Storia”, ideata e curata da Gino Mirabella, classe 1941, ha avuto sempre il sostegno di validi collaboratori.  Quest’anno Gino ha usufruito della collaborazione di Renato Agostinelli e il sostegno dell’LBM Sport, con la presenza  dell’instancabile Presidente Gianfranco Balsamo.

Alle ore 10 tutti insieme i podisti sono partiti per il classico giro passeggiata ad andatura controllata per il centro storico della Capitale: Caracalla, Piazza Venezia, Fontana di Trevi, Trinità dei Monti, via della Conciliazione in prossimità di San Pietro, Piazza Navona, Piazza Venezia, Colosseo,via di San Gregorio, Caracalla, dove Mario Tempesta ha offerto a tutti un sontuoso rinfresco con panettone e spumante per festeggiare il suo 63esimo compleanno.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti