Rutigliano per il terzo anno consecutivo vince la CorriOlimpiaEur

Domenica 16 dicembre circa 1000 atleti hanno affrontato il freddo pur di  partecipare alla settima edizione della gara
Aldo Zaino - 17 Dicembre 2018

Roberto Pasquale Rutigliano per il terzo anno consecutivo vince la CorriOlimpiaEur, secondo e terzo classificati Domenico Liberatore e Davide Di Folco.

Fra le donne vince Sara Carnicelli seguita da Maria Casciotti e Virginia Petrei per il terzo posto.

Domenica 16 dicembre 2018 circa 1000 atleti hanno affrontato il freddo pur di  partecipare alla settima edizione della CorriOlimpiaEur, con partenza e arrivo da Viale dell’Astronomia, la strada che fiancheggia lo storico Palazzo Sturzo.

La CorriOlimpiaEur, organizzata dalla S.S.D. Olimpia Eur giunta alla settima edizione, si è guadagnata la fama di “classica” riuscendo a vantare una buona partecipazione sia in termini qualitativi, sia quantitativi, per la perfetta organizzazione il particolare percorso, il riconoscimento della categoria SM 80, pionieri di questa disciplina.

Prima della partenza nel raduno fissato in piazza Sturzo, non tutti gli atleti presenti erano riconoscibili, perché per ripararsi dal freddo, indossavano cappelli che coprivano anche le orecchie e lo scaldacollo che copriva il viso.

La gara che inizialmente doveva partire alle ore 10.00 forse per questione di viabilità è sta anticipata alle ore 9.30. Gli atleti dopo la partenza hanno affrontato la prima salita per arrivare a Palazzo della Civiltà del Lavoro detto “il Museo Quadrato” in Viale Ciro il Grande, con il Salone delle Fontane, e dopo la discesa di circa ottocento metri di Viale dell’Agricoltura, una nuova salita Viale dell’Agricoltura, per tornare dopo circa 2,5km a transitare di nuovo sotto l’arco di partenza.

Poi la ripetizione del percorso, fino alla discesa di Viale dell’Agricoltura, ed affrontare un percorso diverso rasentare il famoso ristorante il Fungo. Molto caratteristico il passaggio al fianco del famoso laghetto dell’Euro. Tutto in salita quasi tutto l’ultimo tratto, salve il finale, una brevissima discesa per raggiungere il traguardo, tagliato nell’ordine da Pasquale Roberto Rutigliano con il tempo di 32’48”, dietro di lui Domenico Liberatore (33’06”) e Davide Di Folco (33’44”).

Fra le donne vince Sara Carnicelli che chiude in 36’53” davanti a Maria Casciotti (38’06”) e Virginia Petrei (38’38”).

Le premiazioni si sono svolte a fine gara alla presenza delle Autorità del IX municipio di Roma Capitale.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti