Tagliavanti è il nuovo presidente della Camera di Commercio di Roma

Eletto al terzo scrutinio con 20 voti. Unindustria e Confcommercio assenti e in polemica
Redazione - 11 Agosto 2015

Il nuovo presidente della Camera di Commercio di Roma è Lorenzo Tagliavanti e succede a Giancarlo Cremonesi.

Tagliavanti, direttore della Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa (Cna) è stato eletto alla terza votazione nella mattinata dell’11 agosto 2015 con 20 voti favorevoli, tre in più del quorum, ovvero quelli di tutti i presenti. Non hanno partecipato al voto Unindustria e Confcommercio in polemica con la sua candidatura.
Tagliavanti, nato a Bari, 59 anni, romano d’adozione, si è laureato in Economia e Commercio a Roma. Oltre ad essere direttore della Cna è presidente della società Investimenti e negli ultimi due mandati è stato vicepresidente della Camera di Commercio.

Lorenzo Tagliavanti

Lorenzo Tagliavanti

Il nuovo presidente ha affermato: “Mio padre era un dipendente pubblico, uno dei tanti italiani che nell’immediato dopoguerra ha dovuto lasciare la città per cercare un lavoro. Lui diceva sempre ‘io sono un servitore dello Stato’ e agli occhi di un figlio un padre che dice ‘sono un servo’ colpisce molto. Solo con il tempo ho capito quella frase. Oggi più che altro diciamo: siamo al servizio dei cittadini. Anche la Camera di Commercio è al servizio dei cittadini ed in particolare del cittadino che si chiama imprenditore. Noi siamo al servizio delle 350mila imprese della nostra provincia che spesso in questa battaglia si sono sentite sole e che cercano un’istituzione che possa stare al loro fianco. Questo è il compito della Camera di Commercio di Roma.

Il sindaco Ignazio Marino, augurando buon lavoro a Tagliavanti, si è detto “convinto che l’ente, necessario alla crescita della città, saprà ritrovare, dopo una lunga fase di incertezze e polemiche, la strada per una ricomposizione e un rilancio. La Camera di Commercio, specie in vista del Giubileo della Misericordia, darà un contributo essenziale per spingere le imprese a investire e a cogliere questa straordinaria occasione di crescita e modernizzazione” .

Auguri di buon lavoro a Tagliavanti anche dal presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che ha dichiarato: “Ora si volti pagina e si riprenda per ritrovare l’unità dell’istituzione e quella sua autorevolezza ed importanza che, sino a qualche anno fa, sono stati fra i fattori fondamentali della crescita di Roma e del nostro territorio”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti