Apre il nuovo mercato rionale di piazza Ronchi

Palmieri: "un'inaugurazione importante per tutto il quartiere"
di Maria Giovanna Tarullo - 17 Novembre 2010

"Ve lo avevamo promesso in campagna elettorale ed abbiamo mantenuto il nostro impegno." Con questa dichiarazione il Consigliere del VI Municipio Daniele Rinaldi annuncia la tanto attesa apertura del nuovo mercato rionale di piazza Ronchi, nel quartiere di Villa Gordiani.

Una battaglia durata ben dieci anni, quella per l’attuazione della riqualificazione del mercato rionale, iniziata nel 1999 quando Allenza Nazionale per mano dell’allora consigliere municipale Laura Marsilio, lanciò una petizione popolare per scongiurare il rischio chiusura, a causa delle sue fatiscenti condizioni, di una struttura di aggregazione socio-culturale di grande importanza.

Negli anni a seguire, il mercato rionale ha continuato a risentire della mancata considerazione da parte dei diversi schieramenti politici che si sono susseguiti, arrivando a presentare una condizione di degrado a livelli inaccettabili, che ha provocato malcontento tra gli operatori ed i cittadini del quartiere.

Solo nel giugno 2008 grazie ad una delegazione degli operatori del mercato, sostenuti dal consigliere municipale Daniele Rinaldi e dal consigliere comunale Federico Mollicone, si sono recati dall’assessore comunale al commercio Davide Bordoni che ha assicurato loro la volontà della nuova amministrazione di portare avanti il processo di riqualificazione del mercato.

Dopo ben tre anni, in cui non sono mancati numerosi problemi, finalmente è stato restituito al quartiere di Villa Gordiani il tanto amato mercato totalmente rinnovato. L’inaugurazione si è svolta lo scorso 15 novembre alla presenza del presidente del VI Municipio Giammarco Palmieri e dell’assessore capitolino al commercio Davide Bordoni, che hanno assistito al taglio del nastro simbolicamente concesso ad un operatore del mercato rionale.

La struttura, costata circa 800.000 euro, racchiude un corridoio centrale di circa 60 metri su cui si aprono 20 banchi, tutti provenienti dal preesistente mercato, che ospitano: 6 banchi di ortofrutta, 2 di fiori, 3 di alimentari, 1 di prodotti biologici, 2 di macelleria, 1 di pescheria, 1 di articoli casalinghi, 3 di frutta e prodotti locali.

Un passaggio pedonale collega il mercato alla piazza facilitando l’accesso agli utenti, mentre l’area attualmente occupata dai vecchi box ormai in disuso sarà adibita a parcheggio.

"Provo solo gioia per l’inaugurazione di questo nuovo mercato – ha dichiarato il presidente Palmieri – ed è un momento importante per tutto il quartiere. Ringrazio quanti in questi anni hanno contribuito alla realizzazione del progetto". Mentre l’ assessore comunale Bordoni proprio in questa occasione lancia la proposta di un’apertura pomeridiana del servizio ed afferma: "Stiamo parlando di un lavoro da 800 mila euro che dovrà essere ora usufruito in tutta la sua potenzialità ed è per questo che già nella riunione di domani con gli esponenti di Confcommercio e Confesercenti proporrò di far restare aperto tutto il giorno i più importanti mercati rionali di Roma".

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti