Al XX municipio la consulta municipale per la disabilità

A Villa Borghese viene presentato il nuovo parcheggio
di Thèodore Guida - 18 Maggio 2009

Giovedì 14 maggio, la commissione politiche sociali del XX municipio si è riunita in sede straordinaria presso gli uffici del sociale in via Cassia 472. La seduta della commissione è stata voluta dal  suo presidente, Giorgio Mori, per discutere circa la possibilità di riattivare la consulta municipale per la disabilità, ormai inoperosa. Il presidente, dopo la seduta, si è detto soddisfatto della notevole affluenza di pubblico: oltre ai membri della commissione, hanno partecipato alla seduta numerosi operatori del settore. Mori, inoltre, ha voluto ricordare quanti in piena campagna elettorale avevano promesso un occhio di riguardo alle problematiche riguardanti la disabilità, come ad esempio i consiglieri Antonini (La Destra), Ariola (PdL), Torquati (Pd), i quali a quanto pare hanno mantenuto le promesse, dimostrando un grande senso del dovere nei confronti dei propri cittadini. Secondo Giorgio Mori, la consulta può diventare un ponte di collegamento tra la realtà della disabilità e l’amministrazione municipale, divenendo un centro per discutere e promuovore politiche sociali legate ai diversamente abili. Il presidente della commissione politiche sociali, ha poi concluso il suo intervento, affermando che il prossimo obiettivo è quello di riuscire a votare con risoluzione municipale il nuovo regolamento entro la metà di giugno e, dunque, convocare la prima assemblea ed eleggere il primo presidente entro la metà di luglio. In attesa che questo avvenga, preme ricordare che oggi, per l’Urbe, è stata una giornata memorabile in tema di disabilità. Infatti, sono stati presentati i nuovi lavori presso il parcheggio di villa borghese. Gli interventi di riqualificazione del parcheggio sono stati effettuati facendo sì che anche i disabili possano, in maniera facile e semplice, usufruire di tale servizio.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti