Alberi di Natale nel V Municipio

Redazione - 6 Dicembre 2019

Tanti eventi, nel weekend, promossi dal V Municipio. Due giorni per vivere il territorio, per riappropriarsi del proprio quartiere sempre in maniera ecosostenibile.

Sabato, via Marcianise si trasformerà in “via della qualità e della sostenibilità” con una pedonalizzazione, mentre domenica due eventi in pieno spirito natalizio si susseguiranno rispettivamente nel quartiere di Centocelle  e nel quartiere Tor Pignattara.

A parlarne l’Assessore alle Politiche Ambientali del V Municipio Dario Pulcini:”Insieme al Comitato del Parco di via delle Palme costruiremo e collocheremo degli addobbi natalizi da posizionare sull’albero installato dal Servizio Giardini di Roma Capitale vicino l’area giochi del Parco. Sarà un evento che coinvolgerà tutti, anche le famiglie, grazie al laboratorio artistico e quello di canti natalizi previsto in mattinata.
Eventi come questo servono per dare decoro e bellezza al quartiere in pieno spirito natalizio: stando insieme e con gioia. Nel corso della mattinata sarà possibile anche gustare una merenda sociale con la formula  del porta quello che vuoi, condividi quello che porti. Vi aspettiamo a partire dalle ore 11 al Parco Don Cadmo Biavati”.

Altro evento natalizio, a cura del Comitato  Spontaneo Acquedotto Alessandrino che, presso il Parco Giordano Sangalli, allestirà e addobberà l’albero natalizio e verrà costruita anche la capanna per il presepe. Pulcini sottolinea:”Come Amministrazione forniremo addobbi ai cittadini volontari presenti nel Parco. Anche qui ci saranno laboratori e un momento conviviale a partire dalle ore 10”.

Pulcini ha poi affermato:”Continueremo a sostenere queste iniziative che coinvolgono i cittadini, creano comunità solidali e servono a decorare le nostre aree verdi, coinvolgendo in attività rispettose per l’ambiente molti residenti. Ogni quartiere avrà quindi la sua iniziativa, in attesa di Festam, il Festival sull’Ambiente organizzato dal V Municipio che coinvolgerà ogni zona, dal 14 al 22, in maniera ecosostenibile”.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti