Bus travolge e uccide pedone sulla Portuense

L'autista, risultato positivo ai test sull'uso di sostanze stupefacenti, è stato licenziato da Trambus
Enzo Luciani - 22 Dicembre 2008

E’ stato arrestato con l’accusa di omicidio colposo l’autista del bus che la sera del 20 dicembre, nel quartiere Portuense, a Roma, ha travolto e ucciso Gino Anselmi, l’uomo, di 68 anni che era sceso dalla sua auto dopo averla posteggiata. L’autista, risultato positivo al test di alterazione psicofisica derivante dall’uso di sostante stupefacenti, è stato licenziato dall’azienda Trambus.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti