Dal Campidoglio entro l’anno un Prg degli impianti sportivi

Alemanno ha conferito la delega allo Sport al consigliere comunale Alessandro Cochi
Ag. DIRE - 17 Luglio 2008

ROMA, Il sindaco di Roma, Gianni Alemanno, ha conferito il 15 luglio la delega allo Sport al consigliere comunale Alessandro Cochi, che si avvarrà della collaborazione a titolo gratuito del professor Giuseppe Capua in materia di tutela e sicurezza nelle attivita’ sportive. "In campagna elettorale – dice Alemanno – avevamo promesso di istituire un assessorato allo Sport, ma Cochi di fatto ha un assessorato con l’unica differenza che ha uno stipendio da consigliere e non da assessore". Ora il Campidoglio, continua il primo cittadino, "ha una struttura extra-dipartimentale dedicata allo sport, alla quale collaborera’ il professor Capua, uno dei migliori tecnici del settore".

L’obiettivo da raggiungere, secondo Alemanno, "non è la meta scintillante di annunciare le Olimpiadi in questo e quell’altro anno, ma la realizzazione di un Piano regolatore dell’impiantistica sportiva" per "mettere a disposizione di ogni cittadino e di ogni romano impianti diffusi nel territorio per praticare sport". "Il piano regolatore dell’impiantistica sportiva e’ urgente- aggiunge Cochi – entro l’anno lo presenteremo".

Quanto all’impiantistica di vertice, il sindaco ricorda che "in passato si è perseguito un confuso policentrismo" e spiega che "nell’ambizione di avere grandi eventi" e’ necessario "rilanciare il concetto di Cittadella dello Sport" che "vorremo fare tra l’Acqua Acetosa, Tor di Quinto e il Foro Italico. Quello e’ il luogo naturale". In ogni caso, precisa ancora il neo-delegato, "ci sara’ il massimo rispetto per i grandi eventi, ma sara’ salvaguardato lo sport di base. No a discipline di serie A e B, basta con i cosiddetti sport minori".

Capua, dal canto suo, si e’ detto "onorato" dell’incarico ricevuto, e ha aggiunto che "Roma è una citta’ unica al mondo ed e’ nelle condizioni di potersi mettere in vetrina" attraverso le manifestazioni sportive. Alla conferenza stampa ha preso parte anche il presidente della commissione Cultura del Campidoglio, Federico Mollicone.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti