Folklore: la tradizione laziale scende in piazza a Roma

Grazie alla Rete d'Imprese sabato 22 giugno 2019 dalle 16:30 alle 19:30 in Via Nazionale – via Genova – Piazza della Repubblica
Redazione - 18 Giugno 2019

La tradizione folcloristica laziale rappresentata attraverso la musica, il ballo, la rievocazione storica in costume e l’eccellenza di una produzione agricola di alta qualità: la Rete d’imprese via Nazionale presenta Folklore.

Si svolgerà Sabato 22 giugno in via Nazionale l’evento dedicato alla valorizzazione delle tradizioni culturali e artistiche delle piccole comunità laziali, rappresentate per l’occasione dalla Banda Nuova Regillo 83’ del Comune di Moricone che trae il suo nome dall’antica denominazione del comune di Moricone (Regillum). Il complesso bandistico è composto da 35 elementi a cui si aggiunge il Gruppo Sportivo Majorettes composto da 15 giovanissime ragazze. La Banda Nuova Regillo 83’ vanta numerose partecipazioni in eventi internazionali, come la tournèe in Polonia del 2000 ed ha inoltre riportato il Premio internazionale in Bulgaria in occasione del Carnevale del 1995.

Recentemente la banda musicale ha preso parte a numerosi raduni dove si è distinta per la vastità ed eterogeneità del repertorio: dalla musica classica a quella moderna sinfonica, bandistica, tradizionale e folkloristica. Primeggia nelle spettacolari rappresentazioni del Rigoletto di Verdi e della Cavalleria Rusticana di Mascagni. La Banda Nuova Regillo è diretta dal Maestro Mario Carnicelli e coordinata da Giuliano Cortellessa per una organizzazione tesa a valorizzare i giovani talenti musicali.

Ancora dal comune di Moricone provengono le irresistibili ciliegie, eccellenza della produzione agricola laziale che saranno distribuite da ragazze in abiti della tradizione. L’iniziativa è organizzata dalla Rete d’imprese in collaborazione con le aziende agricole Cortellessa Amedeo e Carnicelli Antonio.

Il comune di Sambuci sarà invece rappresentato dal Complesso Bandistico Giuseppe Verdi che, nato da un’aggregazione spontanea, ha assunto subito la forma di “Complesso” in grado di rappresentare in modo semplice ma fedele lo spirito classico delle piccole comunità laziali. Oggi infatti è un punto di riferimento nel territorio del Lazio e dell’Abruzzo.

Il Complesso Bandistico Giuseppe Verdi di Sambuci vive attualmente una fase nuova, nella quale, pur mantenendo vivo l’interesse per l’attività bandistica, amplia i suoi interessi ed esplora nuovi campi, attraverso lo sviluppo di attività musicali di tipo concertistico. Quindi alla costante presenza in occasioni e ricorrenze di tipo religioso e civile, si unisce l’impegno nell’esecuzione di concerti di tipo orchestrale.

Ad accompagnare il Complesso bandistico di Sambuci e a colorare le Strade del Commercio della Rete d’imprese Via Nazionale saranno le vivaci Blue Stars Majorettes di Valmontone che nel maggio scorso hanno partecipato al campionato italiano Baton twirling e majorettes in rappresentanza del Comune laziale.

Dopo essersi radunati in Piazza della Repubblica, i Gruppi Folkloristici procederanno lungo via Nazionale fermandosi di tanto in tanto in prossimità dei negozi e delle attività per dedicare ai frequentatori dell’area commerciale vivaci esibizioni. Infine, la Banda e le Majorettes si raduneranno in via Genova per una prima esibizione concertistica prima di raggiungere la scalinata di Palazzo delle Esposizioni dove si distribuiranno per allietare i romani e i turisti con una coinvolgente esibizione.

L’evento sarà inoltre occasione per distribuire ai consumatori il materiale informativo e promozionale dedicato all’applicazione mobile di Rete per rimanere sempre aggiornati su promozioni, nuove collezioni, servizi e offerte anche personalizzate.

 


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti