Hansel e Gretel al Sistina

La commedia fiabesca con la regia di Federico Grazzini sarà rappresentata l'11 dicembre
di Elisabetta Ruffolo - 18 Novembre 2009

Al Sistina l’11 dicembre 2009, alle ore 9 e alle h 11, sarà rappresentata da Hansel e Gretel commedia fiabesca con la regia di Federico Grazzini.

"Opera domani" nasce per portare la didattica delle opere liriche alla scuola, alle insegnanti ma soprattutto agli studenti. E’ un esperimento che quest’anno il Sistina fa per la prima volta. In Lombardia invece, "Opera domani" lo fa abitualmente in tutti i teatri.

Il progetto nasce tredici anni fa ad opera di Barbara Minghetti e Carlo Del Frate che osservando la platea degli spettatori della lirica, vedevano solo teste bianche. Si sono chiesti "come avvicinare i bambini, gli adolescenti e i giovani?"

Innanzitutto riducendo la durata dello spettacolo (1 h – 1h e 1/4) e renderli partecipi. Opera domani lavora con gli insegnanti e li usa come tramite., fornendo loro delle nozioni e gli strumenti didattici per poter lavorare in classe e preparare i bambini a cantare a teatro. La prima parte è di introduzione all’opera, si canta e si prepara del materiale didattico da usare in teatro.

La tournée toccherà 25 città italiane e approccerà alla lirica circa 70.000 bambini.

I bambini possono sopravvivere senza l’opera lirica? Essa contiene delle fondamenta che non hanno niente da invidiare al teatro di prosa. Al linguaggio verbale della prosa i bambini sono abituati, al linguaggio musicale no, perchè non hanno mai avuto dimestichezza con essa. Se non forniamo ai bambini delle chiavi di accesso per conoscerla, resteranno esclusi per sempre. Davanti ad un’opera lirica potranno capirla, avendone ricevuto i mezzi. Uno dei massimi traguardi a cui aspirare è quello di far fare teatro ai bambini. Sul palcoscenico non c’è il coro perché sta in platea ed è formato dai bambini che hanno aderito al progetto.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti