Inaugurazione della “Cartocceria” all’Alessandrino

Mercoledì 10 agosto 2022 in via degli Olmi 101 ad opera della giovane e titolata cuoca Chiara Di Fortunato
Anna Onori, Henos Palmisano - 9 Agosto 2022

Chiara e Francesco Di Fortunato

Chiara Di Fortunato è una cuoca che, con grande coraggio, mercoledì 10 agosto 2022, in via degli Olmi 101, quartiere Alessandrino, inaugurerà la “Cartocceria”: un simpatico punto ristoro dove soffermarsi per gustare le raffinatezze gastronomiche, frutto delle numerose esperienze, che ha accumulato nel campo della ristorazione sia in Italia che all’estero.

Curriculum di tutto rispetto, nonostante la giovane età: triennio all’Istituto Alberghiero SAFI ELI e biennio con diploma di Tecnico dei servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità alberghiera presso l’Istituto alberghiero Pellegrino Artusi; numerosi stage e impieghi in luoghi prestigiosi a Stoccarda, Parigi, Roma.

Panino con polpo

Le pizze fritte

Con grande tenacia, in mezzo a difficoltà, che avrebbero abbattuto imprenditori ben più “importanti”, chiediamo alla giovane cuoca le motivazioni che l’hanno spinta a rischiare tutto in una “periferia” che, per anni, ha subito un ignominioso degrado: “… in questo quartiere ci sono nata e cresciuta, conosco tante persone, quindi mi è sembrato naturale aprire la mia prima attività a casa mia”.

Cari buongustai, la redazione responsabile della enogastronomia della testata giornalistica “Abitare a Roma” non poteva esimersi dal partecipare alla degustazione che si è tenuta in anteprima lunedì 8 agosto presso la “Cartocceria”

è stato un susseguirsi di esplosioni sensoriali dal cartoccio simile al “cuoppo napoletano” ai panini di chiaro stampo mediterraneo, in un contesto mozzafiato, davanti all’antico Acquedotto Alessandrino che da nome al quartiere.

Gamberoni Kataifi

Panino con baccalà

Vasta la scelta dei cibi. Vi consigliamo di assaporarli in più appuntamenti: gustosissime le pizze fritte con i vari condimenti, strepitosi i panini, da dipendenza i gamberoni kataifi.

È forse attraverso i giovani imprenditori che deve passare la riqualificazione della nostra periferia? Noi ci contiamo.

Alla manifestazione del 10 agosto sono attese numerose personalità del V municipio, come Teo Giannini, ex presidente, l’assessore municipale Edo Annucci, Olga Di Cagno, consigliera e, cosa importante, competente archeologa che si batte da anni per dare al nostro territorio la giusta connotazione storico-culturale, ignorata da tanti.

Sono altresì previsti interventi di artisti e attori, come Angelo Blasetti ed Enrico Pozzi, il tenore Francesco Di Fortunato, il soprano Michela Marconi, la regista Eleonora Di Fortunato, il presidente UILT Lazio, Stefania Zuccari, insomma una festa di quartiere inventata da Chiara Di Fortunato

Trattandosi del giorno di San Lorenzo, viene spontaneo citare il padre Dante: …e quindi uscimmo a riveder le stelle.

Gioielleria Orologeria Argenteria Licata

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti