La Festa del volley ai Fori Imperiali domenica 12 maggio 2019

Presentata in Campidoglio la 10° edizione Memorial Franco Favretto 
Aldo Zaino - 11 Maggio 2019
Abitare A Speciale

La conferenza stampa di presentazione si è svolta il 9 maggio 2019 presso la Sala Grande della Protomoteca alla presenza di Alessandro Fidotti, Presidente Associazione per Franco Favretto, Pietro Bruno Cattaneo Presidente Federazione Italiana Pallavolo, Prof. Claudio Martelli Presidente C.T. FIPAW Roma, Daniele Frongia Assessore allo Sport Politiche giovanili e Grandi Eventi Roma Capitale, Prof. Luciano Cecchi Direttore Eventi C.B. FIPAV Lazio e Matteo Piano.

Fra il pubblico ospiti speciali, un numero importanti di alunni delle scuole elementari di diversi Istituti Comprensivi della Capitale, che domenica 12 maggio 2019 dalle ore 9 alle 12.30 assieme ad altri 6.000 bambini  giocheranno tra i 110 campetti che saranno allestiti in via dei Fori Imperiali con Andrea Lucchetta, ex campione del mondo di Volley, commentatore televisivo e testimonial del progetto Volley S3.

Molto interessanti gli interventi  coordinati da Simona Rolandi, giornalista Rai: “Siamo emozionati – ha dichiarato Claudio Martinelli, presidente FIPAV Roma – Franco Favretto, a cui è dedicato questo evento, ci ha lasciato un’eredità importante, tanti valori che oggi continuiamo a portare avanti: la solidarietà, l’etica, la passione. Alla grande festa dei Fori partecipano tutte le 250 società del territorio e altre da più parti d’Italia”.

Pietro Bruno Cattaneo, presidente della Federazione Italiana Pallavolo ha parlato dell’importanza dei dirigenti nella crescita del volley italiano: “Persone competenti e appassionate come Franco ci mancano tanto. I dirigenti sono la spina dorsale della pallavolo, è grazie alle loro intuizioni e al loro lavoro se il nostro sport continua a crescere. Complimenti ai Comitati di Roma e del Lazio per questa splendida manifestazione”.

Daniele Frongia, ha definito l’evento “il mio preferito, anche in virtù di un passato da pallavolista e da arbitro che ricordo sempre con grande piacere. A questa festa parteciperanno migliaia di bambini e ci regalerà un bellissimo spot per la città. Non vedo l’ora di viverlo in prima persona”.

Luciano Cecchi, direttore eventi della FIPAV Lazio si è detto “emozionato” nel rivedere un video, proiettato durante la conferenza, in cui Franco difendeva bambini e società sportive: “Lui ha sempre messo davanti a tutto la famiglia del Volley capitolino”.

Matteo Piano, atleta della Nazionale di pallavolo con cui nel 2016 ha vinto un argento alle Olimpiadi, ha indirizzato un importante messaggio ai più piccoli: “Divertitevi, perché la pallavolo è lo sport di tutti, una disciplina sana ed educativa e fa nascere tante amicizie”.

Alessandro Fidotti, presidente dell’Associazione per Franco Favretto, ha parlato di Favretto come “un uomo-idea. Sognava delle città a misura di bambino e questo suo messaggio è ancora oggi attuale, in realtà cittadine dove mancano gli impianti per fare sport”. Ricordo a cui si è unito Jacopo Volpi, vice direttore di Rai Sport, con il quale Favretto mosse i primi passi nel mondo della pallavolo. Lo slogan della 10a edizione è “Io Gioco Pulito – Fallo anche tu”: è stato lanciato un contest di disegno per i bambini che dovranno rappresentare al meglio la sinergia tra pallavolo e ambiente. I più belli verranno premiati con dei biglietti per assistere al World Tour di Beach Volley al Foro Italico di Roma. Al “Memorial Favretto” scende in campo anche AMA, presente con personale che proporrà ai piccoli dei giochi interattivi per sensibilizzarli sulla raccolta differenziata.

All’evento è stata annunciata l’iniziativa del Presidente del V Municipio di Roma Capitate (presente in Campidoglio) Giovanni Boccuzzi il quale sta preparando per il 2 giugno 2019 un evento di Volley S3 in Piazza delle Gardenie con inizio alle ore 9.00

Domenica 12 maggio  ai Fori scatterà il contest per la “Festa della Mamma” (i bambini potranno fotografarsi con le loro mamme in una postazione stabilita) e sarà allestito anche un campo da sitting volley, la disciplina che consente l’inclusione tra atleti normodotati e diversamente abili. Le due società più numerose vinceranno dei campi estivi per due persone offerti dalla Sport Project. Presente in sala Fabrizio Favretto, fratello di Franco, i bambini dell’Istituto Comprensivo Via Luigi Rizzo, Tonino Mancuso e Maura Catalani dell’ufficio scolastico regionale del MIUR, Massimo Fiorentini di CRAI Tirreno, Massimo Romiti del Comitato Italiano Paralimpico, Giacomo Giretto, team manager della Nazionale ed ex campione del mondo e la selezionatrice del CQR Lazio campione d’Italia Simonetta


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti