La Regione Lazio approva 12 Piani di zona

Gli interventi interesseranno le zone di Monte Stallonara, Casal Monastero, Casale Cesaroni, Cinquina, Cecchignola nord, Borghesiana, Borghesiana Pantano, Lucrezia Romana e Colle Fiorito.
di A. M - 19 Novembre 2007

La giunta della Regione Lazio, il 16 novembre, ha approvato, su proposta dell’assessore all’Urbanistica e del vicepresidente Massimo Pompili, le varianti urbanistiche e i piani particolareggiati per 12 Piani di zona per 12.622 stanze/abitanti e 1.017.019 metri cubi di edilizia residenziale. In particolare si tratta di interventi nelle zone di Monte Stallonara, Casal Monastero, Casale Cesaroni, Cinquina, Cecchignola nord, Borghesiana, Borghesiana Pantano, Lucrezia Romana e Colle Fiorito.
Gli interventi in totale, per l’edilizia sovvenzionata ed agevolata, proposti dal Comune di Roma riguardano 45 piani di zona che saranno approvati dalla giunta regionale entro il prossimo 30 novembre e che, consistono in 3.452.661 metri cubi di residenziale e 42.359 stanze/abitanti.
"Il pacchetto ha dichiarato Pompili – si inserisce pienamente nelle misure previste per affrontare l’emergenza abitativa a Roma e dare sostegno alle famiglie. Tra i vari piani, infatti, è inserito un programma costruttivo per la locazione, assistito da contributo pubblico, denominato ‘20.000 abitazioni in affitto’".
La maggioranza degli interventi interesseranno i municipi IV, V, VI, VIII, X, XII, XV,XVI, XVII e XIX. Questi quadranti saranno dotati di standard urbanistici, spazi e servizi pubblici, compresi i parcheggi e la viabilità, locale e verso il resto della città.

La Sposa di Maria Pia

Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti