L’Albero di Natale dell’Associazionismo

Ideato dalle associazione L’Anfiteatro e Il Foro, torna in via Ruini a Colli Aniene
Antonio Viccaro - 17 Dicembre 2019

Insieme al Natale torna in via Ruini l’Albero di Natale dell’Associazionismo, ideato dallo scorso anno, dall’Associazione L’ANFITEATRO con l’Associazione IL FORO e realizzato in collaborazione con un insieme di Associazioni tra le più attive a Colli Aniene.

Piace pensare che l’auspicata vitalità di questo Albero, cui non saranno fatte mancare le “cure” dei cittadini attivi, potrà svilupparsi sempre più rigoglioso poiché affonderà le proprie radici nel fertile terreno della partecipazione.

Oltre alla bellezza intrinseca cui rimanda un tradizionale Albero di Natale in quanto tale, l’Albero dell’Associazionismo dichiara espressamente e immediatamente il suo orientamento a farsi promotore di un sistema di valori centrati sulle persone. Centrati in particolare su tutte quelle persone che si adoperano per favorire lo sviluppo del mutuo aiuto, sia con azioni individuali, sia con progetti sociali condivisi con altre persone ed con altre Associazioni.

Dar Ciriola asporto

In questa seconda fattispecie “germoglia” l’universo dell’Associazionismo. Di qui si evidenzia, anche, in tutta la sua bellezza e originalità, un addobbo originalissimo, costituito non dalle tradizionali palline colorate, ma da “dischi colorati” sui cui fronti sono impresse le immagini di quelle Associazioni che agiscono con una certa continuità sui territori, prevalentemente secondo le logiche del Non Profit.

È con questo spirito, dunque, che anche quest’anno, nonostante tutto, l’Associazione L’Anfiteatro, anche con un certo sacrificio ma con un impegno importante, conferma la volontà e la propria determinazione, a voler puntare con sempre maggiore convinzione allo sviluppo del prezioso binomio tra natura e cultura.

Un binomio di cui l’Albero di Natale dell’Associazionismo rappresenta la sintesi virtuosa e la pista di lavoro capace di alimentare il percorso che conduce progressivamente verso una partecipazione sempre più consapevole.

Con questa consapevolezza, e con questo auspicio, anche quest’anno l’Associazione L’Anfiteatro augura a tutti un Buon Natale e un felice Anno Nuovo.

 

Antonio Viccaro


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti