Linea Roma Termini-Giardinetti interrotta: periferia sempre più sola

La denuncia della Presidenza del VII municipio
Enzo Luciani - 7 Settembre 2011

La Presidenza Municipio Roma VII ha emesso un comunicato in cui lamenta l’interruzione della linea Giardinetti-Roma Termini, e per questo "da qualche giorno per i cittadini della periferia est romana si è aggiunto un nuovo disagio. Una nuova e marcante linea divisoria tra la civiltà e il degrado. Da qualche giorno, infatti, per mancanza di personale la linea che collega Giardinetti alla Stazione Termini viene chiusa al traffico".

"Il trenino che collega centro e periferia – prosegue il presidente Roberto Mastrantonio – è un mezzo necessario, fondamentale per un numero grandissimo di famiglie che ogni giorno costruiscono le loro vite sui suoi orari. Mettere a rischio un servizio del genere equivale a sancire una linea distintiva tra cittadini di serie A e cittadini di serie B. L’evento è ancora più incomprensibile se si pensa agli sprechi e agli scandali che hanno colpito l’amministrazione Alemanno in questi ultimi anni nella gestione delle società per i servizi pubblici".

"Non era mai successo – conclude Mastrantonio – che un servizio così importante e determinante per la vita della periferia romana venisse interrotto per mancanza di personale adatto a gestirlo. Aumentano sprechi e postazioni in ogni società romana, ma non si pensa a procedere con la sistematizzazione delle assunzioni in un settore necessario per uno dei territori più popolosi e storici della nostra città".


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti