Natale all’Auditorium

Musica, eventi ed attività per tutti i gusti e per tutte le età
Alessandra De Salvo - Foto di Federico Ridolfi - 20 Dicembre 2008

Per festeggiare il Natale l’Auditorium è stato trasformato in un vero e proprio villaggio natalizio con attività ed eventi per tutti i gusti.

Per i più piccoli nella zona pedonale di Viale de Coubertin è stato installato il villaggio di Babbo Natale, bancarelle, musica, abeti ed ad una bellissima giostra d’epoca con cavallini galoppanti. Come ogni anno poi la cavea dell’Auditorium si è trasformata in Sottozero. Il parco del ghiaccio una pista di pattinaggio sulla quale si potrà volteggiare fino all’8 febbraio (Ingresso pista e noleggio pattini: 8 euro/ora. Info line: 06-3208666).

Dal 26 al 30 dicembre i bambini ed i loro genitori avranno modo di conoscere lo storico Teatro dei pupi Siciliani, oggi iscritto nel patrimonio immateriale dell’umanità dell’UNESCO, grazie al contastorie, puparo e cuntista siciliano Mimmo Cuticchio. Durante i cinque appuntamenti previsti i protagonisti assoluti saranno pupi e marionette che entreranno in scena per rappresentare quattro episodi dedicati alle gesta di Orlando e Rinaldo oltre alla piéce teatrale “La Riscoperta di Troia”. Inoltre, Cuticchio metterà la propria esperienza a disposizione dei bambini dai 6 ai 10 anni coinvolgendoli nel laboratorio teatrale “Pupi di carta” che si svolgerà nei giorni 27/28/29 dicembre (prenotazione obbligatoria al n 06 80241281).
Il 21 dicembre alle ore 11 presso la Sala Santa Cecilia si terrà il Concerto di Natale ad opera della JuniOrchestra! la prima orchestra strumentale formata esclusivamente da bambini e ragazzi che suoneranno per l’occasione musiche di J. Strauss, Beethoven, Mozart, Cajkovskij.

Dar Ciriola asporto

Infine, per festeggiare la Befana l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia propone per il 6 gennaio un Family Concert mattutino Quint’etto aperto ai bambini ed ai loro genitori, un concerto leggero in cui si alternano il rock sfrenato di Elvis Presley, le rielaborazioni musicali di Mozart, la musica popolare brasiliana, lo swing ed il Blues.

Per gli appassionati di musica l’orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia guidata dal maestro Antonio Pappano si esibirà per il “Concerto di Natale” (20-21-22 dicembre) in un programma insolito che lega alla leggerezza di Lehar ed alla bellezza struggente di Sibelius e di Ravel le sfrenate note della Danza delle ore di Ponchielli nota ai più come colonna sonora del capolavoro Disney “Fantasia”.

La “Parco della Musica Jazz Orchestra” sarà impegnata in due appuntamenti speciali: il 23 dicembre accompagnerà Irene Grandi con un progetto musicale dedicato alle canzoni di Natale, ed il 27-28 dicembre salirà sul palco accanto a Dee Dee Bridgewater per Christmas in Jazz.

In prima assoluta il giorno di Natale (replica 26 e 27) la Fondazione Musica per Roma presenterà una nuova produzione: Canto di Natale di Dickens, interpretato da Massimo Popolizio.

Fino al 31 dicembre si svolgerà la XIII edizione del Festival GOSPEL della Musica di Roma che ospiterà alcune delle migliori formazioni corali e gruppi di spiritual e gospel provenienti dagli Stati Uniti.

Dal 3 al 6 gennaio La ChiaraStella, creazione originale di Ambrogio Sparagna proporrà i più famosi canti natalizi della tradizione italiana elaborati per l’Orchestra Popolare Italiana esiguiti con ospiti musicali d’eccezione come Ron, Peppe Servillo e Javier Girotto. Negli stessi giorni, si terranno anche alcuni laboratori musicali sempre a cura della ChiaraStella: il corso di launeddas, quello di tamburello, e quello per imparare a suonare la zampogna.

Per gli amanti dell’Arte sarà possibile visitare gratuitamente: I Fuochi dell’Arte e le sue reliquie, mostra curata da Achille Bonito Oliva, 100.101 di Studio Azzurro, e l’installazione di Carla Accardi Superficie in ceramica con elaborazione sonora di Gianna Nannini – Passi di Passaggio. L’artista ha costruito un pavimento in grès formato da piastrelle bianche e verdi su cui ha poi dipinto i segni geometrici che l’hanno resa famosa in tutto il mondo mentre Gianna Nannini ha creato un’elaborazione sonora per accompagnare il percorso dei visitatori registrando e remixando il rumore dei passi raccolti sulla Piazza Rossa di Mosca.

Anche chi non può proprio rinunciare allo Shopping verrà accontentato, oltre al fornitissimo Notebook, il bookshop dell’Auditorium, c’è, fino al 6 gennaio, Carravanserraglio, uno stand di 400 metri quadri posizionato nella zona pedonale dell’Auditorium proprio di fronte alla libreria. Oltre 50 espositori propongono questo salotto raffinato ricco di oggetti insoliti, abiti ed accessori chic, sculture ed oggetti per la casa elaborati da artigiani e designer. I prezzi non sono propriamente abbordabili ma tutti gli oggetti in vendita sono sicuramente pezzi esclusivi e prodotti di alto artigianato.

Natale all’Auditorium

dal 06/12/2008 al 06/01/2009 Auditorium Parco della Musica

Orari Parco:
Dal 10 dicembre al 6 gennaio
Lunedì-Venerdì dalle ore 10 alle ore 21
Sabato dalle ore 10 alle ore 24
Domenica dalle ore 10 alle ore 21
Dal 6 all’8 dicembre dalle 10 alle 24
24 dicembre dalle 10 alle 14
25 e 26 dicembre dalle 10 alle 21
31 dicembre dalle 12 alle 01
1 gennaio dalle 12 alle 21

Sottozero il parco del ghiaccio
Orari:
Dal 6 dicembre al 21 dicembre: lun-ven 14-21; dom. e festivi 10-21; Sab. 10-24.
Dal 22 dicembre al 6 gennaio: tutti giorni 10-21; sab. 10-24.
Dal 7 gennaio all’8 febbraio: lun-ven 14-21; Dom. e festivi 10-21; Sab. 10-24.
24 dicembre: 10-14.
31 dicembre 12-01
1 gennaio: 12-21

Carravanserraglio:

dal 06/12/2008 al 06/01/2009

Ingresso libero
Orari: tutti i giorni dalle ore 10.30 alle 20.30
24 dicembre dalle ore 10.30 alle ore 14.00
1 gennaio dalle ore 16.00 alle ore 20.30
25 dicembre chiusa

Per maggiori informazioni sugli eventi o prezzi dei biglietti: www.auditorium.com e www.santacecilia.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti