Pasolini e il mondo mitico di una koinè mediterranea

Con Laura Faranda ad Artipelago a Castelnuovo di Porto
Enzo Luciani - 18 Dicembre 2009

A Castelnuovo di Porto presso il Centro Culturale Artipelago in via Roma 32-34 venerdì 18 dicembre alle ore 21,30 si terrà una conferenza con la prof.ssa Laura Faranda su: Pier Paolo Pasolini e il mondo mitico di una koinè mediterranea.

Il mito antico e la tragedia greca furono “ossessioni” costanti dell’impegno poetico e intellettuale di Pier Paolo Pasolini. Attraverso il rapporto con la Grecia si fa strada in Pasolini la ricerca di quella forza del passato riconducibile al principio dell’archè, che confluisce nel suo approccio “binario” alla realtà e sfocia attraverso il linguaggio filmico in una polarità sfibrante tra mito e storia, fra maschile e femminile, fra caos e norma, fra corpi e potere. L’incontro si propone di ripercorrere queste tensioni critiche affidandole ad alcune sequenze dei film Medea ed Edipo re, ancora oggi modelli insuperati di una poetica sensibile alle sollecitazioni antropologiche di una koiné mediterranea.

Centro Culturale Artipelago
Via Roma 32/34 – 00060 Castelnuovo di Porto 0690185266 – 069079728 info@artipelago.it


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti