Prima convention dell’associazione ‘Salvamamme’

L'8 maggio 2009 alla Villa Parco della Vittoria in via della Camilluccia. Mostra dei lavori realizzati nel Corso Recupero Creativo e Decorazione Abiti
di Sara Stefanini - 7 Maggio 2009

Venerdi 8 maggio 2009, si terrà la prima convention dell’associazione “Salvamamme”. L’incontro avverrà alle ore 17,00 presso Villa Parco della Vittoria in via della Camilluccia 64.
Tra i personaggi di rilievo parteciperanno Maria Grazia Passeri, presidente Salvamamme, Francesco Rocca, commissario Straordinario della CRI, Isabella Rauti, capo Dipartimento Ministero Pari Opportunità Presidenza Consiglio dei Ministri, Anna Salomè Coppotelli, assessore alle Politiche Sociali Regione Lazio, Sveva Belviso, assessore Politiche Sociali Comune di Roma, Roberta Angelilli, parlamentare Europeo e Delegata del Sindaco di Roma per i Diritti dei Minori.

“Salvamamme” opera da anni nella Capitale per assistere e tutelare le mamme e i loro figli. Rappresenta uno spiraglio di luce, un’oasi nel deserto per tutte le donne povere e sole che non avranno difficoltà a ricevere un aiuto concreto da questa associazione.
Con questa prima convention si vogliono promuovere maggiormente i fini di questo piccolo grande mondo che è il “Salvamamme”. Si parlerà, inoltre, di nuovi progetti e iniziative.

Verrà presentato il "Corso di formazione di Maglieria – Recupero Creativo e Decorazione Abiti e Accessori" con una mostra dei lavori realizzati: simbolo l’abito di scena ‘Cenerentola alla riscossa’.  Indumento ideato dalla costumista e creativa Clara Polidori che ha amorevolmente seguito le mamme del corso e che è stato cucito dalla sarta Dina Cardinali, specializzata in costumi di cinema e teatro.
Il particolare vestito è realizzato con prodotti tipicamente casalinghi, come i sacchi della spazzatura e spugnette per i piatti, con il fine di lascianciare un messaggio concreto: qualsiasi tipo di difficoltà o sacrificio non preclude l’essenza principesca che è in ogni donna e quando i momenti felici vengono meno, è proprio quell’essenza che va coltivata. 

In quest’occasione  “Salvamamme” premierà i volontari, i collaboratori, le associazioni e le aziende che in questi anni hanno contribuito alla crescita dei progetti a favore delle mamme e dei figli in difficoltà. All’evento saranno presenti anche i rappresentanti di Gruppo Mercurio e Commercity, le due importanti aziende che da sempre hanno affiancato l’associazione per rendere possibili tutte le iniziative proposte.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti