Scoperta su Google Earth una nave che scarica in mare

Un impiegato romano ha notato una grande macchia al largo di Montalto di Castro, mentre cercava immagini della costa viterbese
di Dario Solarino - 29 Settembre 2008

E’ stato un impegato romano di 47 anni a scoprire pochi giorni fa, su Google Earth, una nave probabilmente intenta a scaricare in pieno mare i residui del lavaggio delle cisterne, al largo di Montalto di Castro.
L’uomo -che ha chiesto all’Ansa di restare anonimo- ha detto che stava cercando delle immagini satellitari della costa viterbese, fin quando poi ha notato una grande macchia, forse oleosa,che dopo aver ingrandito con lo zoom,ha visto provenire da un mercantile.
Immediatamente si è rivolto a Umberto Cinalli, responsabile di Legambiente, che attualmente gestisce un osservatorio per l’ambiente e la legalità, istituito dalla Provincia di Viterbo, il quale ha detto che «Qualcuno ci ha suggerito che potrebbe trattarsi di una nave intenta a dragare sabbia e che la macchia ripresa dal satellite potrebbe essere stata causata dal sollevamento di detriti dal fondale marino. Ma sarebbe comunque una pratica vietata».
Cinalli ha poi provveduto a girare la segnalazione alla stazione navale della Guardia di Finanza di Civitavecchia, che ha comunque fatto sapere che sarà difficile identificare la nave, visto il considerevole traffico marittimo in quell’area e anche il cospicuo lasso di tempo passato da quando è stata scattata la foto satellitare (probabilmente del giugno 2005).


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti