Stefano La Rosa vince la Human Race

Tra le donne si impone Vincenza Sicari
di Aldo Zaino - 3 Settembre 2008

Stefano la Rosa in 30’43”  ha tagliato per primo il traguardo della Human Race, dopo un lungo testa a testa con il keniano Paul Tergat che si è dovuto accontentare del secondo posto, distanziato soltanto di 1”. Terzo in  30’48”  Najbe Salami.

Fra le donne vittoriosa Vincenza Sicari con il tempo di 34’31” . Alle sue spalle  Giovanna Volpato ha tagliato il traguardo in 34’31”.  Al terzo posto si è classificata Anna Incerti che ha chiuso in 36’45”.

Il segnale di partenza è stato dato da Carl Lewis il leggendario “figlio del vento” che ha vinto 9 medaglie d’oro in 4 Olimpiadi, e che in questa occasione ha ritrovato la città dei suoi successi nei mondiali di Roma del 1987, quando vinse i 100 in 9.93, il lungo con 8.67 e la 4×100 metri insieme a McRac, NcNeil e Giance in 37,90.

La prima edizione della Human Race, una gara podistica di 10 chilometri, con partenza alle Terme di Caracalla ed arrivo al Circo Massimo dopo che i concorrenti hanno percorso le più affascinanti e storiche strade della Capitale, ha preso il via a Roma alle ore 20 del 31 agosto 2008. .

Alla Human Race organizzata dalla Nike hanno partecipato circa 10 mila concorrenti, un’infinita moltitudine di persone che per l’occasione hanno indossato la maglietta di colore rosso ricevuta al momento dell’iscrizione.

L’evento preparato dalla Nike non ha interessato solo Roma ma altre 25 città del mondo. Secondo gli organizzatori hanno partecipato complessivamente oltre un milione di persone, e cinquecentomila spettatori.

La manifestazione sportiva ha avuto tanto successo anche sul punto di vista umanitario per la raccolta fondi che saranno devoluti a tre organizzazioni internazionali: WWF. La campagna ninemillion.org promossa dalle Nazioni Unite a favore dei rifugiati e Lance Armstrong Foum-dation per migliorare le condizioni dei malati di cancro.

Al termine della gara a tutti gli atleti è stata consegnato una medaglia ricordo ed è stata offerta l’occasione di poter assistere ad uno spettacolo musicale condotto da Elena Santarelli e il trio Medusa.


Dicci cosa ne pensi per primo.

Commenti